Attualmente non disponibile.
Ancora non sappiamo quando l'articolo sarà di nuovo disponibile.
Ne hai uno da vendere?
Passa al retro Passa al fronte
Ascolta Riproduzione in corso... In pausa   Stai ascoltando un campione dell'edizione audio udibile.
Maggiori informazioni
Visualizza tutte le 2 immagini

Sei proprio il mio typo. La vita segreta delle font

4.6 su 5 stelle 34 recensioni clienti

Visualizza tutti i formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
click to open popover

Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.



Dettagli prodotto

  • Copertina flessibile: 364 pagine
  • Editore: Ponte alle Grazie (31 maggio 2012)
  • Collana: Saggi
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8862205740
  • ISBN-13: 978-8862205740
  • Peso di spedizione: 299 g
  • Media recensioni: 4.6 su 5 stelle  Visualizza tutte le recensioni (34 recensioni clienti)
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: n. 92.295 in Libri (Visualizza i Top 100 nella categoria Libri)
  • Garanzia e recesso: Se vuoi restituire un prodotto entro 30 giorni dal ricevimento perché hai cambiato idea, consulta la nostra pagina d'aiuto sul Diritto di Recesso. Se hai ricevuto un prodotto difettoso o danneggiato consulta la nostra pagina d'aiuto sulla Garanzia Legale. Per informazioni specifiche sugli acquisti effettuati su Marketplace consultaMaggiori informazioni la nostra pagina d'aiuto su Resi e rimborsi per articoli Marketplace.


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Ho letto con molto piacere questo breve sunto sulla tipografia: è strutturato in piccole monografie che ripercorrono le tappe salienti della storia della tipografia, alternate ad alcuni articoli di approfondimento su caratteri notevoli.
La comprensione del libro non necessita conoscenze acquisite nel settore, pertanto può essere letto piacevolmente da tutti.
Molto curiosa la storia del Comic Sans, che smitizza l'accanimento in atto negli ultimi anni nei confronti di questo carattere.
Commento 4 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di fbot RECENSORE TOP 500 il 4 febbraio 2016
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Siamo circondati di parole, scritte, insegne, e conoscere le storie sui caratteri, è un po' come scoprire la trama segreta della natura, l'ordine invisibile di cose sotto gli occhi di tutti che all'improvviso si rende un po' più visibile. Immagino un creatore di caratteri che lima la grazia di una lettera su un punzone, come Dio che lima il petalo di un fiore. Affascinante.
Il saggio giustappone molta carne al fuoco: aneddoti, teoria, tecnica, storia, se ne esce un po' storditi. Curiosità: mentre lo leggevo mi capitava di fare sogni in cui i caratteri avevano un ruolo fondamentale; mi svegliavo la mattina suggestionata dalle scritte che avevo visto in sogno, come se le avessi viste per la prima volta. Un'esperienza surreale.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Come detto nel titolo questo libro è davvero un viaggio, o meglio, un tuffo nel mondo della tipografia. Scoprirete le storie e i creatori che si celano dietro ai caratteri più famosi del mondo.
Vista la sua natura questo è un libro dedicato a tutti i tipi di lettori, basta semplicemente essere un po' curiosi; quindi niente cose tecniche o guide su come costruire i font, per questo orientatevi su altri libri. La lettura risulterà quindi piacevole e scorrevole, grazie anche alla giusta lunghezza dei capitoli e ai vari intermezzi curiosi e pieni di informazioni.

Piccola nota da segnalare: la copertina dovrebbe essere rossa ma nella copia arrivatami è arancione, pur essendo la stessa edizione. Beh poco male.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Questo libro dovrebbe essere letto da chiunque sia appassionato di graphic design, tipografia o semplicemente voglia saperne di più sulle font. Oltre ad essere ricco di informazioni utili, il suoautore si propone con uno stile divertente e leggero, non annoiando il lettore.
Consigliatissimo.
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
La storia dei "tipi" dagli albori ai giorni nostri. Appassionante, approfondito, fluidissimo, scritto molto bene e pieno di aneddoti, può piacere anche a chi non è appassionato, cattura dalla prima all'ultima pagina. Consigliatissimo, vale un corso di tipografia e di grafica, pieno d'ispirazioni. La versione digitale poi ha il pregio di avere i nomi dei caratteri scritti con l'effettivo font, così quando incontriamo il "Gotham", il "Futura", l'"Helvetica" o il "Garamond", li troviamo scritti con i loro caratteri e con le caratteristiche bene in vista. Un libro veramente ben fatto. Consigliato!
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile
Prima di iniziare, un suggerimento: se non volete sembrare dei parvenu, ricordatevi che un Vero Tipografo non parlerà mai *dei* font, ma *delle* font, perché il nome deriva dal francese "fount", e ha come corrispondente italiano "fonte". Ma se prendete questo libro lo imparerete sin dall'inizio, non preoccupatevi.
Le font sono ormai diventate onnipresenti, un qualunque word processor ve ne fa ormai usare decine e decine per non parlare di quelle liberamente scaricabili su svariati siti dedicati. Non che valga la pena usarne troppe: come il libro spiega bene, una font è ben fatta se non ci si fa caso quando si legge il testo. Il libro non vuole certo essere un manuale di tipografia: Garfield è molto più interessato a raccontare le storie dietro le principali font: alcune di quelle nate poco dopo l'entrata in uso in Europa della stampa a caratteri mobili, ma soprattutto quelle moderne e contemporanee. I capitoli denominati "intermezzo tipografico" hanno il primo paragrafo scritto nella font relativa; e nel corpo del libro ci sono almeno duecento nomi di font, tutte scritte col carattere corrispondente. Ma è forse più corretto dire che Garfield racconta anche le storie dei creatori delle font, perché spesso sono inscindibili; e racconta anche dell'evoluzione dei caratteri e di come il passare prima alla stampa in fotocomposizione e poi allo schermo del pc abbia cambiato le carte in tavola. Il libro è pieno di gustosissimi aneddoti, tradotti in modo spigliato ma allo stesso tempo tecnicamente corretto da Roberta Zuppet che è solo caduta nella definizione del Bell Centennial, che non è certo stato "creato per l'elenco telefonico della 100th Bell"! (vedi a pagina 76).
Ulteriori informazioni ›
Commento 5 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
La tipografia come effettivamente la vediamo oggi. Un luogo dove le storie si incrociano. Vissuto e ancora silenziosamente vivo.
Il lavoro di Garfield merita davvero una lettura attenta e spensierata al contempo; è bravo nel far capire lo sviluppo del percorso della tipografia (di alcune font più precisamente) nel tempo, senza mai annoiare. Il libro è ricco di aneddoti interessanti e utili a far capire perchè quel "carattere" è così e perchè "quell'azienda lo ha scelto".Il titolo del libro è la chiave di lettura.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Le più recenti tra le recensioni dei clienti


Ricerca articoli simili per categoria