Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo Kindle: EUR 9,99

Risparmia EUR 8,01 (45%)

include IVA (dove applicabile)

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Da qualche parte nel mondo di [Santamaria, Chiara Cecilia]
Annuncio applicazione Kindle

Da qualche parte nel mondo Formato Kindle

3.9 su 5 stelle 30 recensioni clienti

Visualizza tutti i 2 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 9,99
Copertina rigida
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 13,00

Lunghezza: 427 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato

Descrizione prodotto

Sinossi

Lara è esile, pallida, lo sguardo sfuggente di chi non si lascia addomesticare. Elena è forte, sorridente, due occhi nocciola che trasmettono calore. Una l’opposto dell’altra, ma sono inseparabili. Quando il padre ha abbandonato lei e sua mamma, Lara non ce l’avrebbe mai fatta senza Elena. Da quel giorno in cui, a scuola, si è schierata dalla sua parte contro tutti i compagni, sono inseparabili. E, anni dopo, quando Lara si trasferisce da Roma a Londra per inseguire l’amore e la carriera di pittrice, sono ancora le stesse amiche di sempre. Elena è lì, pronta a difenderla e a credere in lei. Ma, un giorno, qualcosa si mette fra loro due. Non se lo sarebbe mai immaginata, Lara, di trovarsi davanti a una scelta che cambierà le carte in tavola: fino a che punto è disposta a sacrificare la felicità della sua migliore amica per raggiungere la propria? Basta una sola decisione per cambiare irrimediabilmente la nostra vita e quella di chi amiamo. I sentimenti che ci trascinano con tutta la loro forza fanno paura. Ma, a volte, per scoprire davvero chi siamo, dobbiamo sacrificare anche ciò che non avremmo mai voluto perdere.

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 1108 KB
  • Lunghezza stampa: 427
  • Editore: Rizzoli (17 settembre 2015)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B013K4PVJ2
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 3.9 su 5 stelle 30 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #29.694 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Allora, diciamo che forse ero partita entusiasta perchè già avevo letto il suo primo libro. Di tutt'altro contenuto ma chissà cosa mi aspettavo...
Da subito mi ha preso e l'ho letto quasi tutto d'un fiato. peccato che non ci sia un vero e proprio finale. O io non l'ho capito. O ha un senso che io non ho trovato. Peccato... Conoscendo ora la fine del libro, non lo ricomprerei. Peccato
Commento 5 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Mi dispiace scrivere questa recensione negativa su questo libro. Adoro il blog di Chiara perchè riesco a immedesimarmi nella sua vita. Il libro è molto artefatto, sono carine le descrizioni delle città, riesci davvero a viverle, ma c'è un eccesso di aggettivi non più in uso. Sinceramente leggendo da tempo il blog non riesco a trovare Chiara in questo libro nè in Elena nè in Lara, manca la schiettezza e la sua solita verve. Consiglio a Chiara di scrivere qualcosa di più biografico, ironico e con un linguaggio un po' più moderno. Questo libro è perfetto da leggere in spiaggia, se proprio non avete un libro Harmony.
Commento 9 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di ED il 14 dicembre 2015
Formato: Formato Kindle
Questo primo romanzo di Chiara si rovescia addosso al lettore già mentre apre incerto il libro dalla copertina rosso cremisi e azzurro cielo e ne legge palpitante le prime righe. Si nota il talento della giovane autrice, coltivato negli anni ed esercitato nel tempo, un talento che è una dote come spalmata addosso a lei. Immagino Chiara china sul portatile nero con una tazza bianca di tè verde a fianco, mentre scrive, scrive e ancora scrive… magari con la luce della luna che filtra dalla finestra di legno d’acero e le scivola addosso bianca e lagunosa. Immagino la stanza piena di decadenza ridondante, di assolutezza trascendente. Purtroppo l’eccesso barocco di aggettivi rende la lettura pesante, faticosa, difficile. Una lettura che s’infila con insistenza eccessiva nello spazio tra il cervello e la noia, sul confine tra la voglia di leggere e quella di accendere la TV. A tratti si rende necessario fermarsi e prendere il vocabolario in mano per capire il significato reale e nascosto di certe espressioni arzigogolate e ricche di ghirigori, criptiche e in sostanza inutili. La ripetizione ossessiva di alcune parole (“addosso”) è del tutto incomprensibile e ti si attacca addosso in maniera fastidiosa. I personaggi sono quasi tutti stereotipatissimi: la protagonista esile, ma in realtà forte; tormentatissima, ma anche capace di incredibili atti di coraggio. Lui il bello e dannato, col petto in mostra e le catene al collo. Molte situazioni sono di una credibilità pari allo zero, tipo l’ascesa fulminea da niente ad artista di mondo di Lara. Alcune scene sono totalmente incoerenti col resto della storia, come lo scoppio d’ira della madre, che accade all’improvviso e sembra venir fuori dal nulla. I dialoghi, invece, sono scorrevoli e ritmati.Ulteriori informazioni ›
Commento 10 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Seguo da un po' Chiara, mi piace come scrive sul blog, ma ho trovato questo libro troppo ridondante, sembra più un esercizio di scrittura creativa che un romanzo. Le descrizioni sono troppe, e spesso usa aggettivi che nel contesto appaiono ricercati solo per "creare" a tavolino uno stile che però non sento suo.
Commento 9 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di A. F. il 23 settembre 2015
Formato: Copertina rigida
Un linguaggio cosi' forbito completo di tramonti che ti si appiccicano addosso (??)-- degno dei romanzi di D'Annunzio con cui ci hanno torturati per tutto il liceo--va saputo sostenere e, purtroppo, l'autrice non riesce nel suo intento. E' tanto brava quando scrive in maniera ironica quanto e' pedante nella scrittura "seria". Lasciamo le anafore, le ellissi, le sinestesie a Pascoli.

Pessimo il personaggio di Lara , non solo per contenuti, ma anche per costruzione. E' caratterizzato come una Mary Sue di una qualsiasi fan fiction su Harry Potter o Twilight: piena di guai, bella, dannata ma dotata di un talento incommensurabile. Per contro, le sfortune che le capitano sono a meta' tra una telenovela e un manga anni 80.

Non si capisce perche' il grande conflitto o dilemma esistenziale arrivi solo verso la fine del romanzo: non c'e' lo spazio narrativo, o materiale, per una risoluzione. Ricorda, alla lontana, la puntata finale di una nota telenovela sabauda della fine degli anni 80.
Commento 17 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Le 3 stelline le merita perchè il libro scorre abbastanza bene. Ma la storia non convince fino in fondo... mi è sembrato un drammone adolescenziale, un libro alla Moccia, ma scritto bene.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Seguo il blog di Chiara da tanto e lo adoro.
Ho letto il suo primo libro e credo di averne regalate almeno 20 copie e se avessi potuto le avrei dato 10 stelle e non 5 nella recensione.
Questo secondo libro non mi ha entusiasmato.
E' carino, si legge velocemente, ma la trama è un po' scontata, da Harmony.
Troppi aggettivi, spesso ripetuti.Troppa voglia di descrivere le situazioni con modalità non standard (masticarsi i pensieri, l'aria croccante....).
Detto questo, è sicuramente una lettura leggera che non richiede eccessiva concentrazione o ricordo di dettagli per comprendere fino in fondo la trama (come Dan Bronw o Ken follet per capirci). Va bene per un viaggio in treno o in spiaggia.
Chiara scrive molto bene, ma mi aspettavo qualche cosa di più "articolato".
Se scriverà un terzo libro lo comprerò, sperando in qualche cosa di più "maturo".
Commento 3 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Le più recenti tra le recensioni dei clienti

click to open popover