EUR 15,30
  • Prezzo consigliato: EUR 18,00
  • Risparmi: EUR 2,70 (15%)
  • Tutti i prezzi includono l'IVA.
Spedizione gratuita per ordini sopra EUR 29.
Disponibilità immediata.
Venduto e spedito da Amazon. Confezione regalo disponibile.
Le ragazze è stato aggiunto al tuo carrello

Spedire a:
Per vedere gli indirizzi, per favore
Oppure
Inserisci un codice postale corretto.
Oppure
Ne hai uno da vendere?
Passa al retro Passa al fronte
Ascolta Riproduzione in corso... In pausa   Stai ascoltando un campione dell'edizione audio udibile.
Maggiori informazioni
Visualizza tutte le 2 immagini

Le ragazze Copertina flessibile – 27 set 2016

3.6 su 5 stelle 32 recensioni clienti

Visualizza tutti i 2 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
Copertina flessibile
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 15,30
EUR 15,30
Nota: Questo articolo può essere consegnato in un punto di ritiro. Dettagli
Ritira il tuo ordine dove e quando preferisci.
  • Scegli tra gli oltre 8.500 punti di ritiro in Italia
  • I clienti Prime beneficiano di consegne illimitate presso i punti di ritiro senza costi aggiuntivi
Come inviare un ordine presso un punto di ritiro Amazon.
  1. Trova il tuo punto di ritiro preferito ed aggiungilo alla tua rubrica degli indirizzi
  2. Indica il punto di ritiro in cui vuoi ricevere il tuo ordine nella pagina di conferma d’ordine
Maggiori informazioni
click to open popover

Spesso comprati insieme

  • Le ragazze
  • +
  • Fato e furia
  • +
  • Zero K
Prezzo totale: EUR 47,60
Acquista tutti gli articoli selezionati

Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.



Dettagli prodotto

  • Copertina flessibile: 334 pagine
  • Editore: Einaudi (27 settembre 2016)
  • Collana: Einaudi. Stile libero big
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8806226169
  • ISBN-13: 978-8806226169
  • Peso di spedizione: 322 g
  • Media recensioni: 3.6 su 5 stelle  Visualizza tutte le recensioni (32 recensioni clienti)
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: n. 9.371 in Libri (Visualizza i Top 100 nella categoria Libri)
  • Garanzia e recesso: Se vuoi restituire un prodotto entro 30 giorni dal ricevimento perché hai cambiato idea, consulta la nostra pagina d'aiuto sul Diritto di Recesso. Se hai ricevuto un prodotto difettoso o danneggiato consulta la nostra pagina d'aiuto sulla Garanzia Legale. Per informazioni specifiche sugli acquisti effettuati su Marketplace consultaMaggiori informazioni la nostra pagina d'aiuto su Resi e rimborsi per articoli Marketplace.

    Se sei un venditore per questo prodotto, desideri suggerire aggiornamenti tramite il supporto venditore?


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
E' un piacere leggere un romanzo scritto bene, anche se un po' rigidamente. Se tanta approvazione ha suscitato significa che in giro non c'è molto di meglio. Si nota però: primo che siamo sempre ossessivamente allo schema del thriller, cioè pare che null'altro smuova la curiosità del lettore se non suspense e morti ammazzati; secondo che la protagonista nonché narratrice è affetta da sindrome fobica. Curioso infatti come sia abile nel suscitare ribrezzo verso persone e cose, dalla madre ai suoi corteggiatori, dalla sporcizia del ranch agli attributi sessuali maschili ( ma Dio ce li ha dati così... ), persino al fondo della tazza da tè. Ma anche verso le sue ex amiche, ed i nuovi personaggi che si affacciano alla sua seconda ed assai scialba vita, in definitiva ribrezzo verso se stessa. Divertente anche osservare come l'opinione pubblica non sia preparata al "diverso" neppure dopo cinquanta anni di apparente emancipazione dal conformismo, così è e così sarà. Viva Emma Cline dunque che ha fatto riemergere dall'oscurità delle problematiche tutt'altro che risolte proprio nel cinquantennale del movimento "Flower Power"! Seguono indicazioni per chi volesse entrare meglio nell'atmosfera di quegli anni.
Jerry Rubin - Do it! Fallo! - 1^Ed. Milano Libri 1971 - Rivoluzione
Jukebox all'idrogeno libro Allen Ginsberg
...Ulteriori informazioni ›
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Lo stile non è male ma neanche incredibile come esaltano alcune recensioni. La storia narrata in prima persona a volte riesce a essere fredda e distante, peccato. Ho comprato questo libro piena di aspettative, puntualmente deluse....non mi pare questo capolavoro come molti dicono.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Scritto bene anche se lo stile è troppo crudo e violento per i miei gusti. Non male, ma ho preferito altro...
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di Stefano N il 1 gennaio 2017
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
bel libro ti fa capire come la debolezza magari anche temporanea di certe persone può essere la porta di ingresso nella loro vita di persone pericolose.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Forse non quel capolavoro che il battage pubblicitario e l'anticipo a tanti zeri potrebbero far suppone, ma di certo un ottimo romanzo, soprattutto se si considera che è un esordio. Scritto e pensato molto bene, pochissime le sbavature, grazie anche a un ritmo incalzante, ma che lascia spazio a molti momenti di riflessione. Una storia che più che ricalcare quella vera di Manson e della Family (quello è comunque lo spunto da cui parte tutto), parla di adolescenza, solitudine, abbandono, speranze, appartenenza, follia e violenza. Ma soprattutto di quello che un po' tutti cerchiamo: il nostro posto nel nostro mondo (giusto o sbagliato che sia).
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Un esempio di grande scrittura incentrato su un fatto realmente avvenuto alla fine degli anni '60 in California. I nomi sono cambiati, ma i crimini sono i medesimi compiuti dalla setta di Charles Manson. La voce narrante rivive, dopo molti anni, questo inferno di follia in cui, senza rendersene conto, era precipitata durante un'adolescenza segnata irrimediabilmente dal divorzio dei genitori.
La Cline, seppur giovanissima, scrive con la sicurezza di uno scrittore maturo in una prosa precisa talvolta un po' fredda e tagliente che non lascia spazio a sentimenti e digressioni. Senza dubbio, uno dei romanzi più belli del 2016
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Forse non ho letto bene trama quindi mi sono trovata a leggere un libro che per contenuto non fa parte dei libri che leggo solitamente è non mi è piaciuto
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Non c'è niente di peggio di una calda estate, la pubertà alle porte, ragazzi che non ti si filano, e migliori amiche che poi tanto amiche non sono, il tutto condito da genitori separati e madre più impegnata a ritrovare la propria giovinezza tramite lo yoga e cose del genere piuttosto che ad occuparsi di te.
Qui è dove troviamo Evie, forse annoiata, una ragazza molto introspettiva con due profondi occhi tristi sul mondo. Quando vede le ragazze, e in particolare Suzanne, rimane immediatamente colpita. Saranno strane, quasi lascive, un po' sporche, ma soprattutto sono libere.
In un battito di ciglia vediamo Evie catapultata dalla noiosa vita di periferia ad un grosso ranch con feste, alcool, droga (sono gli anni ’60, dopotutto) e piano piano, anche sesso. Una delle cose che più mi ha colpito di lei è come lo affronta, il sesso, quasi una faccenda meccanica, vagamente curiosa. Una cosa che esiste e quindi si fa, che gli altri cercano e a cui lei si adatta, perché in realtà non è quello a cui lei aspira, che vuole. Quello che Evie vuole, è Suzanne.
Suzanne è il vero motivo per cui a 14 anni Evie molla tutto e segue quelle ragazze poco più grandi di lei al ranch, con Russell, Guy e tutti gli altri bizzarri personaggi che lei descrive con onestà, perché è così lei e così sono loro, onesti. Non si fanno passare per niente che non siano. E a Evie la cosa fa paura e anche no, contemporaneamente. Ma non sarebbe tornata lì, dopo furti e altri piccoli crimini (all’inizio piccoli, poi sempre più gravi), se non fosse stato per Suzanne.
Perché è l’oscurità di Suzanne che la spaventa e la attrae veramente.
Ulteriori informazioni ›
1 commento 4 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Le più recenti tra le recensioni dei clienti


Ricerca articoli simili per categoria