Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo Kindle: EUR 6,99

Risparmia EUR 1,91 (21%)

include IVA (dove applicabile)

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

La regina del catrame: Le indagini del commissario Berté di [Martini, Emilio]
Annuncio applicazione Kindle

La regina del catrame: Le indagini del commissario Berté Formato Kindle

3.3 su 5 stelle 10 recensioni clienti

Visualizza tutti i 2 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 6,99

Lunghezza: 127 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato

Descrizione prodotto

Sinossi

NOME: Gigi
COGNOME: Berté
CAPIGLIATURA: già brizzolata
TAGLIA: (troppo) large
PENSIERO: sottile
INTELLIGENZA: spessa
PIANTA PREFERITA: paulonia
PUNTUALITÀ: lombarda
GELOSIA: calabra
VIZIO CHE NON HA PIÙ: fumo
VIZIO CHE HA SEMPRE: mangiare molto
INSOFFERENZA 1: locali affollati
INSOFFERENZA 2: andare per negozi
STILE (secondo la Patty): antiquato
STILE (secondo la Marzia): classico

Il suo nome è Gigi Berté. Commissario Berté. C'è una macchia nel suo passato, un buco nero che gli è costato il trasferimento da Milano a Lungariva, uno di quei paesini liguri che sono troppo pieni d'estate e troppo vuoti d'inverno. In attesa di trovare casa, vive nella pensione della Marzia, una donna bella ma decisamente sovrappeso, l'esatto contrario del suo immaginario erotico. Il commissario ha un segreto che non ha mai rivelato a nessuno: scrive racconti gialli e surreali. Ma poi il morto ammazzato arriva per davvero.
In un angolo della spiaggia di Lungariva, in mezzo ai bagnanti. Per il commissario Berté è arrivata l'ora di mettersi al lavoro e chissà se per risolvere il caso gli servirà di più la sua esperienza di poliziotto o il suo intuito di scrittore? Dietro lo pseudonimo di Gigi Berté si nasconde un vicequestore in carne e coda, che opera in un commissariato italiano.
Per ovvie ragioni di riservatezza, Gigi non ha potuto esporsi con il suo vero nome. Anche dietro il nome Emilio Martini si cela qualcuno in carne e penna, che conosce bene il commissario e che però preferisce restare nell'ombra.


Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 731 KB
  • Lunghezza stampa: 127
  • Editore: Corbaccio (12 luglio 2012)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B008FOIRGM
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 3.3 su 5 stelle 10 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #13.904 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?


Recensioni clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
I romanzi con protagonista Bertè mi piacciono....questo è il primo della serie e l'ho trovato un pò meno interessante di altri già letti. Penso che l'autore stia costruendo il personaggio, l'ambientazione e gli elementi di contorno che diventeranno familiari "puntata dopo puntata"....il giallo non è molto articolato e il racconto nel racconto è un pò banale....ma complimenti, come sempre
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
È il primo libro che leggo di questo autore. Il protagonista ricalca un po il tipo di commissario di parecchi nuovi scrittori. Non male. Ok
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
È il racconto che inizia la serie del commissario Berté e quindi ancora non si capiscono bene le caratteristiche dell’investigatore. Già però emergono alcune specificità: la doppia trama, quella reale e quella metanarrativa, che però sono strettamente collegate, lo stile, almeno a prima vista, semplice, l’inizio di una storia d’amore, sia pure di tipo adulterino. Interessante.
Un problema di riconversione: cambia spesso il corpo del testo.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di gter1965 RECENSORE TOP 1000 il 12 novembre 2012
Formato: Formato Kindle
Non credo di essere pienamente d'accordo con la prima recensione. Il libro all'inizio sembra un po' superficiale ma il carattere del poliziotto non è cosi grossolano. Anzi, forse è descritta in maniera reale l'arrabbiatura per il suo trasferimento in liguria dalla sua amata Milano. Molto bello il ritratto della Marzia la padrone della pensione Aurora. Mentre per quanto riguarda la squadra investigativa si vede che lo scrittore la tratta in maniera veloce per poi parlarcene meglio in un prossimo lavoro. Non così male
Commento 4 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di enge il 28 febbraio 2013
Formato: Copertina rigida
La regina del catrame è il primo di un seriale poliziesco che Corbaccio sta lanciando dalla scorsa estate. Un libro corto, da lettura veloce, ma tutt'altro che banale. La struttura metanarrativa (all'interno si trova un altro racconto scritto dal protagonista) è un insolito elemento nel genere poliziesco, una ricerca che non va sottovalutata. Anche nei due episodi successivi viene mantenuto il format: in 4 giorni il commissario risolve un caso e scrive un racconto che apparentemente non c'entra nulla con il caso e invece non è così. Una lettura piacevole e semplice ma non leggera come sembra, certo adatta agli intenditori. Io ci ho trovato colta e sottile ironia miscelata al profumo della focaccia ligure. Il racconto inserito mi ricorda atmosfere alla Conrad.
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
click to open popover

Ricerca articoli simili per categoria