Scopri Books Cloud Drive Photos Scopri Learn more En savoir plus Scopri Scopri Shop Kindle Shop now U2 U2 Sport



il 18 ottobre 2017
Ho acquistato questa Asus ROG Xonar Phoebus Solo per sostituire una Creative Sound Blaster Audigy 2 ZS. Volevo finalmente avere una scheda in grado di far suonare un paio di cuffie ad alta impedenza, e viste le caratteristiche descritte da Asus sarei andato sul tranquillo. Inoltre, avrei goduto di una fedeltà sonora in riproduzione e in registrazione fino a 24-bit / 192 kHz, quindi sarebbe stato un grande passo in avanti per me.

Solo sulla carta però.

Installando la scheda sul pc noto innanzitutto che ha bisogno di un'alimentazione aggiuntiva, per amplificare le cuffie... Mi sono detto che sarà meglio così, basta che le mie cuffie finalmente suonino bene e bilanciate. E invece no. Utilizzando i tre parametri di amplificazione per le cuffie noto che solo quello per le cuffie "classiche" fino a 64 ohm mi permette di far "suonare" le cuffie senza problemi, a scapito però di ascoltare la musica a basso volume. Invece con le altre due impostazioni l'audio riprodotto in cuffia va in distorsione. Avete presente quando gracchiano gli altoparlanti? Ecco, proprio quel tipo di distorsione. Ho provato a reinstallare i driver, mettere quelli più aggiornati disponibili nella sezione supporto di Asus, ma niente.

Ma non ho ancora parlato della cosa più scandalosa per una scheda audio... L'audio stonato. Ebbene sì, selezionando la frequenza di campionamento in uscita a 48, 96 o 192 kHz, sia a 16 che a 24 bit, ho riscontrato che il "suono" viene riprodotto con due ottave più basse e il tutto sembra quindi suonare più lento. Il problema inverso l'ho riscontrato invece in registrazione dall'ingresso Line in, riascoltando ciò che avevo registrato in un secondo momento: audio con tonalità più acute e velocizzato... Se invece si imposta la frequenza di campionamento a 44.1, 88.2 o 176.4 kHz il problema sparisce... Strano, eh? Dovreste provare a sentire quel suono che si sente tutte le volte che si alza il volume dell'audio dalla barra delle notifiche di Windows 7... è completamente stonato!

La rimando indietro, senza ripensamento alcuno. E ringrazio Amazon che mi permette di farlo. Una scheda sonora che suona male è solo un danno per chi la usa e per chi la produce, e offende coloro che hanno il diritto ad avere un prodotto di qualità spendendo anche parecchi soldi.
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 1 settembre 2017
Mi aspettavo un pò di più, ho voluto sostituire la mia vecchia Creative XI-FI, perchè purtroppo i driver per Windows 10 non vanno bene, ma il suono delle Creative non hanno confronti ... peccato per Asus, che comunque, anche lei non ha cretao un driver ben ottimizzato per Windows 10.
Molte volte le casse predefinite non si selezionano, la cuffia non si connette se non riavvii l'applicazione e poi il suono è troppo pastoso, senza distinzione tra bassi e alti.
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 17 agosto 2017
ottimo prodotto per gaming e film oltre che x la chat vocale ideale da utilizare con set di cuffie di alto livello , attulmente le ho sepre usate con razer tiamat 7.1 e da poco ho comprato un portetile che sono riuscito a collegare al fisso tramite jack alla scheda audio potendo sentire entrambi i pc dalle cuffie ottimo anche per chi a bisogno di sentire piu suoni si piu apparecchi , unica pecca è il comparto software
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 25 maggio 2017
è veramente ottima come scheda audio, soprattutto quando si usa cone le cuffie sorround 7.1. Però dopo 2 mesi di utilizzo si è bruciata, difetto dovuto alla dissipazione della scheda (nullo), il che me la faceva sempre arrivare a temperature elevatissime finche non è andata.
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 12 febbraio 2016
Si tratta di una scheda audio per computer, con collegamento PCI-Express.

Non mi addentro nelle caratteristiche tecniche, già evidenziate in altre recensioni, tuttavia faccio la sola constatazione che, per il prezzo di vendita, sono molto buone.

Per il montaggio è necessario procedere nel modo seguente:
- Disintallare da Windows ogni driver di scheda audio pre-esistente (es. integrata Realtek, Creative o simili)
- Nel BIOS, nella sezione "On board devices" disabilitare l'On Board Audio, o qualcosa di simile.
- Controllare che ci sia uno slot PCI-Express almeno X1 libero. La scheda è piuttosto grossa, per cui può essere che ce lo abbiate libero ma che non sia possibile inserirla perché va ad impattare sulla scheda video o altre schede. La scheda funziona anche su altri slot PCI-Express, anche da 4, 8 o 16X. Io per esempio l'ho inserita in uno slot PCI-E 2.0 16X, che andrebbe usato per il CrossFire. Ciò non inficia minimanente le prestazioni della scheda video e la scheda audio funziona a meraviglia lo stesso.
- Analogamente, evitate di montarla direttamente sopra alla scheda video, perché altrimenti questa scheda audio, già calda di suo, viene cucinata dalla scheda video sottostante. Viceversa, non mettetela nemmeno sotto la scheda video, poiché rischiereste di bloccarne le prese d'aria delle ventole.
- Installata la scheda, va connessa all'alimentazione per mezzo di un cavo PCI-E a 6 pin, proveniente direttamente dall'alimentatore (o usando un adattatore MOLEX->PCI-E, fornito nella confezione).
- NON è presente un connettore per il pannello audio frontale. Dunque tutto va connesso sul retro e gli attacchi audio frontali saranno muti.
- Avviare il PC e installare i driver presenti sul sito ASUS (quelli del CD sono vecchi). Ne esiste una versione pure per Windows 10, abbastanza stabile, devo dire.
- Collegare cuffie e/o altoparlanti alla scheda audio. Gli altoparlanti vanno collegati alle uscite normali, le cuffie all'uscita Headphone, per beneficiare dell'amplificatore per cuffia integrato. Se avete un impianto con più ingressi (2.1, 5.1, 7.1) bisogna inserire ogni connettore nell'uscita corretta, come ben indicato sul libretto d'istruzioni.

Nota sull'amplificatore: è possibile scegliere il guadagno per l'amplificazione delle cuffie. Dovete cercare l'impedenza delle vostre cuffie e selezionare il valore più vicino. Per esempio, se avete cuffie da 32 ohm (quelle più diffuse), andrete a scegliere il guadagno "Normale" (0 dB < 64 ohm). Se avete cuffie da 600 ohm mettete il guadagno massimo (12 dB). Se siete a livelli intermedi, andate un po' ad orecchio. Per esempio, con cuffie da 250 ohm, come le Beyerdynamic DT 770 Pro che ho provato, consiglio l'impostazione "Elevato" (6 dB 64-150 ohm) perché mettendo quello massimo, già al 10% del volume si ha un livello fastidioso di suono, mentre con guadagno medio c'è un po' più di margine.
ATTENZIONE a non connettere per errore cuffie a bassa impedenza - come gli auricolari - sulla scheda con guadagno massimo, perché rischiate di bruciare le cuffie! Se volete usare auricolari, collegateli all'uscita per le casse normali, non all'amplificatore per cuffie.

Infine, consiglio, se usate cuffie di buona qualità e/o impianti 5.1 o superiori, di non attivare i DSP come GX, Dolby Headphones, Dolby Home Teather, Xear Surround etc: questi vanno ad intaccare la qualità audio della registrazione e, talvolta, possono causare problemi software.

Date le caratteristiche e il buon prezzo (talvolta scende, io le ho prese a quasi 90 euro) ne consiglio l'acquisto. Rispetto al chip audio integrato nella maggior parte delle schede madri, la qualità è davvero differente, così come lo è nell'audio multi-canale. Inevitabile aggiungere anche che sono necessari una buona registrazione audio (es: CD, audio lossless), buoni altoparlanti o buone cuffie per apprezzare la qualità della scheda. Sicuramente ascoltando mp3 a basso bitrate con cuffie da "mercatone" è inutile prendere questa scheda...
review image
22 commenti| 8 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 25 marzo 2016
Ho comprato la Xonar Phoebus ROG qualche mese fa per affiancarla al mio sistema audio 5.1 (Logitech Z906) che non funzionava a dovere con l'onboard della mia Gigabyte Z97X-UD3H, in parole povere, l'audio arrivava male dall'onboard al controller del Z906 che poi virtualizzava lo stereo su tutti e 5 gli altoparlanti... insomma uno spreco!

La Xonar ha superato le mie aspettative. Non sono un audiofilo, cercavo solo qualcosa che facesse funzionare il mio 5.1 a dovere in ogni evenienza (film, videogiochi, musica), con tanto supporto dal punto di vista del lato software per permettermi di regolare tutto secondo le mie necessità (ad esempio aumentare il volume delle casse posteriori) senza impazzire: l'Asus fa esattamente questo. Offre mille varianti per ottenere il surround migliore, io personalmente mi sto affidando al software Dolby Home Theater che fra tutti è risultato il più usabile e versatile, affiancato al software Asus mi permette di sistemare a dovere ogni dettaglio per avere l'esperienza migliore.

Il costo non è basso, ma il parco software e la qualità hardware vale un prezzo di entrata "premium" come questo. Questa scheda ha fatto la differenza per la mia visione dei film, che ora hanno un 5.1 da home theater vero, e per il mio gaming, che ora è estremamente avvolgente.

Sconsiglio l'acquisto di una scheda di questo tipo a chi ha solo un sistema stereo o delle cuffie. L'onboard delle schede madri di fascia medio-alta è più che adatto in quei casi, non ci sarebbero particolari benefici se non la resa di un surround virtuale più che buono.
Zero problemi di installazione su W 7 64, ricordatevi di eliminare del tutto i driver audio precedenti ed i driver *AUDIO* Nvidia se presenti (non video eh!).
0Commento| Una persona l'ha trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 1 marzo 2017
Scheda audio fantastica, acquistata per usarla con le mie razer tiamat 7.1. Che dire FENOMENALE! Non ascoltate chi dice che fa rumori di fondo perché se installata e regolata bene non fa assolutamente nessun rumore. La uso principalmente per il gaming ma va benone anche con i film. Grazie al Dolby Home Theater v4 si potranno gestire vari profili e adattarli alle proprie esigenze. Se qualcuno riscontra dei problemi con il microfono è perché è settato in automatico a +30db di guadagno, nel mio caso ho dovuto abbassarlo a -10db per non avere nessun tipo di problema. Se qualcuno riscontra problemi con i bassi bisogna andare ad abilitare la funzione flex bass II. Mi raccomando di seguire le istruzioni per l'installazione e sopratutto di collegare il molex a 6 pin (non è un optional). Buon ascolto a tutti.
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 28 luglio 2014
Da quello letto in rete mi prospettavo chissà quale problema nel suo utilizzo (driver et similia) ma invece è stato positivamente il contrario, anche seguendo i consigli presenti in una recensione del prodotto fatta da un utente nell'Amazon USA.
L'ho installata in una macchina avente (MoBo: Asus Z87-C, GPU: Asus GeForce GTX 760, OS: Windows 7 64 bit) con successo.
Ovviamente sono richieste alcune operazioni fondamentali ancor prima di collegare la Phoebus alla mobo.

► Disabilitazione dell'audio della scheda madre tramite accesso nel BIOS;

► Disinstallazione dei precedenti drivers audio presenti nel sistema;

► Disinstallazione dei drivers audio NVidia High Definition;

Fatto questo si passa all'installazione vera e propria della scheda audio.

► Inserimento di essa nello slot relativo nella scheda madre;

► Collegamento al 6pin PCI-E per l'alimentazione corretta della scheda;

► Installazione finale dei drivers audio presenti nel CD all'interno della confezione.

■ AMPLIFICATORE CUFFIE INTEGRATO "AMP 600 Ω"
Date le capacità di questo prodotto vale la pena procurarsi una cuffia di buon livello. Personalmente ho provato una Beyerdynamic DT 990 PRO (250 Ω) la cui resa acustica mi ha ampiamente soddisfatto. La Phoebus infatti permette l'utilizzo di cuffie con impedenza di una certa entità (fino a 600 Ω secondo le loro specifiche).

■ NOTA per i gamers: Se per caso si presentassero problemi nel corretto funzionamento di videogames, quali mancanza di audio o crash del gioco provate a disabilitare l'opzione Xear 3D EX tramite il pulsantino GX presente nel pannello di gestione della scheda.

Per tutto il resto, funziona alla grande.
0Commento| 18 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 18 aprile 2017
Come ogni ordine effettuato da Amazon la consegna è stata più che puntuale ed abbastanza precisa e seria. Riguardo questa scheda audio c'è poco da dire, si tratta di una scheda audio PCI Express che necessita di essere alimentata, se no non viene riconosciuta come dispositivo dal computer. Io la utilizzo per utilizzare i driver ASIO in Premiere Pro CC e devo dire che sono rimasto molto soddisfatto dalla qualità di questa scheda. Ci sono molte schede audio prodotte da Asus, ma io ho scelto questa in base alle mie esigenze e la consiglio a tutti coloro che hanno bisogno di una scheda con elevate prestazioni e che vogliono ottenere il massimo nella riproduzione di musica o film. Cinque stelle, gran bel prodotto!
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 4 settembre 2014
Do 2 stelle non per la scheda in se, ma per un difetto di fabbricazione reso noto da Asus. Non è specificato il motivo di tale problema, ma in pratica, in particolare con la gpu sotto sforzo, si sente un rumore come metallico, ed esattamente lo stesso rumore viene emesso dal microfono, facendo bestemmiare tutti gli altri con cui state su TS o Skype. Quelli che dicono di non aver avuto problemi dalla scheda comprata da Amazon probabilmente mentono, perchè non è un difetto somatico della scheda, bensì della partita, che probabilmente Asus non controlla a dovere. Mandandola all'assistenza il problema scompare spesso, ma ne vale la pena, oppure conviene spendere una 20ina di euro in più, per una scheda che non da problemi?
0Commento| 5 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso

Domande? Ottieni risposte rapide dai recensori

Per favore, verifica di aver inserito una domanda valida. Puoi modificare la domanda oppure pubblicarla lo stesso.
Inserisci una domanda.
Visualizza tutte le 42 domande con risposta


Hai bisogno del servizio clienti? Clicca qui