Scopri Scopri MSS_flyout Cloud Drive Photos Learn more CE En savoir plus Scopri Shop Kindle Shop now Clicca qui Scopri Sport GoW



I PRIMI 500 RECENSORIil 19 novembre 2017
Allora come macchina del caffè, come stile iniziando è rettangolare, con questi spigoli smussati e non ha chissà che gran stile, ma io l'ho scelta perché mi è stata consigliata per come fa' il caffè, dunque se volete una macchina del caffè un po' più fashion non comprate questa che sembra un ferro da stiro e nemmeno dei più belli a vedersi.
Diciamo che tiene poco spazio ma non pochissimo in confronto alle altre che hanno fatto per cialde piccole e maneggevoli, che tengono ancora meno spazio e ha uno stile più simpatico.
La griglia della raccolta acqua è grande e dunque va benissimo e non si deve lavare o togliere acqua ogni volta.
Per quanto riguarda il caffè è buono, è cremoso e particolare, ed è esattamente come quello del bar, se non più buono ma bisogna saperci fare, perché questa macchina del caffè ha un braccetto che bisogna saper usare, come ho visto da molte recensioni negativa, la gente non sa' dove mettere le mani e gli esce l'acqua da tutte le parti, perché non sa' come usarla, primo e le istruzioni non sono poi così chiare...anzi sono per niente di aiuto.
Questa macchinetta del caffè è un po' " particolare" cioè " difficile " da comprendere e da saper usare se non si ha dimestichezza.
Per prima cosa fa' due tazze di caffè sia corto che ristrettissimo che lungo che medio.
Si deve preriscaldare, sopratutto se si fa' la schiuma per il cappuccino e si aziona il braccetto per il cappuccino, poi vi spiego cosa vuol dire " Aziona ", si deve attendere di più che per il caffè, ricordatevi più la fate scaldare dopo averla accesa, aspettando anche dopo che la spia verde ci avverte che è pronta, più verrà buono il caffè e più funzionerà meglio per il cappuccino.
Dicevamo che per il cappuccino si deve attendere di più, una volta accesa la macchina che ha il pulsante di accensione sul retro stesso vicino alla presa, ed è anche scomodo secondo i miei gusti, ma vabè, una volta abituati lo accendente e aspetterete un 30 secondi per il caffè prima che si accenda la spia verde caffè, e un minuto e più per il cappuccino.
Dovete fare molta attenzione perché il braccetto per il cappuccino intanto è molto corto e ruota a dx e sx venendo poco fuori dalla macchina.
Ha al suo inizio una VALVOLA che va' aperta per far uscire l 'acqua nel braccio per il cappuccino e RICHIUSA se si vuole fare il caffè, altrimenti l'acqua uscirà sempre dal braccetto per il cappuccino.
Dunque se volete il caffè ricordatevi di chiudere la valvola del braccetto del cappuccino e poi uscirà l'acqua dalle bocchette del caffè.
Per quanto riguarda il serbatoio è molto ampio, vi dura una vita. E' facile da tirare su perché è una specie di secchiello con manico ed è facile da inserire. Ma naturalmente l'acqua potete metterla per praticità anche con una bottiglia.
Accanto al serbatoio ci sono le formine per riporre i filtri per caffè e cialde ESE.
Ma anche il cucchiaio da caffè che dosa il caffè in modo pratico e veloce e dal lato opposto lo schiaccia pressandolo nel braccetto in modo da predisporre bene il macinato.
Una volta presa dimestichezza con il braccetto che va posto di lato e poi girato verso di voi al centro, reggendo la macchinetta del caffè da o appoggiandovi ad essa in modo da fare più presa, il braccetto deve stare perfettamente al centro e deve avere presa, non si deve se provate a tirarlo giù staccare.
Se vi torna indietro un po' e fa un po' di movimento a dx e sx è normale, ma la posizione è sempre quella dove è di fronte a voi, come in foto.
A questo punto portate la leva sull'icona caffè e dopo alcuni istanti avrete il vostro caffè perfette e buonissimo con cremina, lungo o corto!
Per quanto riguarda il macinato è tutto , invece per quanto riguarda le Cialde ESE, io ho provato subito quelle da 4MM della lavazza, all'inizio non capivo dove andavano inserite, perché le istruzioni sono pessime.
In realtà l 'adattatore per le cialde Ese contiene un gommino che va' tolto da dove lo trovate...cioè sul filtro cialde ESE e messo PER PRIMO nel braccetto per il caffè e poi SOPRA di questo va' messo il filtro, per capirlo mi ci è voluto un po'. Ma va' fatto così altrimenti non esce nulla se non acqua.
Cmq con le cialde, nonostante il tutto e le cialde fossero quelle giuste da 4mm, viene acquoso e uno schifo!!
Per chi ama il caffè un po' più acquoso è perfetto ma per me fa' veramente come dire bleah...;)
Dunque non ve la consiglio se volete il caffè con cialde Ese, ma ve la consiglio per il macinato.
Per ora è tutto, non so' se per qualità prezzo ho fatto un affare perché il fatto delle cialde mi fa' rimanere un po' perplessa e l'uso della stessa macchinetta è un po' macchinoso per far giochi di parole.
Tornando indietro non so' se la ricomprerei.
Ma il caffè con macinato è cmq ottimo.
review imagereview imagereview imagereview imagereview imagereview image
11 commento| 11 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 6 dicembre 2017
Provengo da 1 de longhi caffe' veneto dal costo di ca 40 euro alcuni anni fa questa Saeco Poemia nn e' la prima macchina espresso che uso.

Dopo ca 2 mesi di utilizzo posso dare 1 giudizio ponderato.

Difetti:
- interruttore accensione scomodo, ogni volta bisogna tirare avanti la macchina per accenderla, metterlo su 1 fianco costava troppo ??
- Stato dei Led Verdi impossibile da vedere se ci batte su il sole. Spero vi capiti 1 macchina con i led Rossi.. magari si vedono meglio.
- Pressino inesistente... ( la Caffe' veneto ne aveva uno incorporato sul latro sx) Con la Saeco bisogna usare il fondo del dosatore in plastica.
- Trafilatura acqua nel manico cavo del Braccetto portafiltro (La De longhi aveva il braccetto pieno non essendo pressurizzato)
- Perdita di 1 vite delle 3 che tengono insieme la parte in plastica del braccetto con quella in metallo. Solo per fortuna nn e' finita nello scarico.
- Pannarello troppo lungo bisogna dare attenzione al contenitore del latte nn abbia i bordi troppo alti....
- Sensazione di fragilita' della manopola vapore in plastica dura ...

Venendo all'uso ... il caffe' nn e' malaccio.... il portafiltro pressurizzato fa il suo dovere, ma questa schiuma "Pompata" nn mi convince... preferivo quella che ottenevo con la mia vecchia macchina con normale braccetto portafiltro.

Nota positiva: il latte monta molto bene..... anche se il pannarello tende a staccarsi quando andate a pulirlo dopo l'uso...

In generale la macchina mi da 1 sensazione di "plasticosa fragilita''' molto forte.... con i vari bordini finto cromati per darsi 1 tono, preferivo la struttura in onesta gomma scura della caffe' veneto .... con la manopola del vapore molto + robusta...

nn mi meraviglierei se fosse costruita in Cina....

Giudizio Finale:
Comprare la saeco poemia a oltre100 euro -per me- e' quasi 1 furto .... io l'ho presa a ca 70 euro come usato come nuovo ... e pur avendo ottenuto 1 rimborso per il braccetto difettoso ... continuo a pensare che la macchina in se valga poco ...

A mio parere il suo valore nn va oltre i 50 euro ...

5 stelle al servizio Amazon, impeccabile come al solito.

Votate la recensione se vi e' stata utile...

Aggiorno dicendo che la vite del Braccetto si e' definitivamente persa.... se l'assistenza legge questo messaggio chiedo che me ne vengano inviate alcune (2 o 3 con relativa rondella) per provvedere alla sostituzione
review imagereview imagereview image
22 commenti| Una persona l'ha trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 1 agosto 2016
Ho deciso di sostituire la macchina a capsule nespresso per vari motivi, primo perchè quello non mi sembrava caffè ed ho scelto questa della Saeco convinto di bere un caffè se non come al bar quasi.
Delusione totale, in pochi giorni ho provato già quattro miscele di caffè pensando fosse colpa della miscela (dicono che con queste macchine si risparmia anche rispetto alle capsule ma se devo comprare un kg. di caffè alla volta per fare prove il risparmio è presto andato), risultato, caffè pessimo, ho provato con pressione da poco forte a molto forte ed il risultato è sempre lo stesso. Il caffè scende alla velocità della luce in max 8/10 secondi la tazzina è ben oltre la metà, e ribadisco con qualsiasi tipo di pressione (alla faccia dei 25 sec. di media che dicono sia il tempo per un caffè perfetto). Considerate che la differenza con una pressione sostenuta si sente sul sapore infatti sa di bruciato ma sempre 10 secondi impiega ad uscire.
Per non parlare del fatto che il poggia tazzine o raccogli caffè in eccesso è scomodo da pulire, le griglie fanno poggiare malamente la tazzina e quasi sembra che cada, ancora l'altezza tra base è braccetto è molto esigua tantè mia moglie che solitamente si fa il cappuccino nel bicchiere ha dovuto rinunciare poichè questo non entra, infine il braccetto per il vapore sarebbe stato utile che avesse un'escursione maggiore infatti in questo modo quasi non si riesce ad infilare e sfilare il bricco o il bicchiere. Il prodotto è davvero plasticoso ma su questo non posso dire granchè in effetti non ho speso 200 euro, però dubito sulla durata (per chi la userà chiaramente, non io) ma una maggior praticità e soprattutto che facesse un caffè quantomeno decente me lo aspettavo.
Deluso, soldi buttati.

13 Agosto 2016
Mi ero ripromesso di non abbandonare subito e dietro consiglio di mia moglie ho continuato a provarla, il risultato e la delusioni se possibile sono ancor di più aumentati, non capisco perché in tanti ne parlano bene tanto per non farmi mancar nulla ho deciso anche di comprare un macinacaffè molto buono e provare vari tipi di macine pio meno sottile e con caffè in grani di conseguenza freschissimo. Come dicevo ora ho addirittura speso altri soldi inutilmente... Mamma mia che sciocco che sono stato. Magari dovevi comprarne una completamente automatica? Ma se poi spendevo 500 euro e il risultato era lo stesso?? Troppo rischioso almeno così ho buttato 90 euro e i soldi di un macinacaffè che posso sempre utilizzare. Eppure tutti parlano di saeco come il top.
, a me non sembra non sono più arrabbiato solo molto deluso.
33 commenti| Una persona l'ha trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 28 settembre 2017
Abbiamo acquistato questa macchina del caffè, fiduciosi nel marchio saeco. Pessima idea.
Spedizione velocissima di Amazon come sempre. Appena arrivata la avviamo come da manuale ma... Sorpresa. Fa acqua da tutte le parti. Praticamente da sotto il portafiltro esce una cascata d'acqua. Provato in tutti i modi, più stretto meno stretto ma niente.
Ok, pazienza può capitare mi dico. Apro il reso su Amazon e me ne viene spedita immediatamente un altra.
2 giorni dopo arriva.
Speranzosi e con le dita incrociate proviamo anche questa. Iniziamo male. Il filtro da 2 tazzine praticamente sembra infilato nel portafiltro con il martello. Per toglierlo una fatica incredibile. Comunque avviata l erogazione per il primo lavaggio non perde. Sembra tutto a posto. Si sembra. Inserito il filtro singolo ecco di nuovo le cascate del Niagara. Acqua bollente ovunque.
Rileggendo le recensioni più attentamente sembra un problema frequente, ma 2 su 2 mi pare veramente eccessivo.
Io mi domando ma prima di inscatolarle uno straccio di collaudo non viene fatto? A quanto pare no. È triste vedere come un marchio storico italiano come saeco abbia una difettosita' così alta. Ah si dimenticavo non è più italiana. Adesso è Philips. Probabilmente contano solo i numeri venduti e non più la qualità.
Comunque polemiche a parte, ho reso anche questa e attendo il rimborso. Mai più saeco, gaggia, Philips o altre macchine del caffè di questa famiglia. Mi orientero' verso marchi più affidabili tipo krups o altro. Costano forse qualcosa in più ma almeno in teoria funzionano.
Tengo a precisare che non siamo novellini di macchine del caffè, ne abbiamo sempre posseduta una ma una cosa del genere non era mai successa.
22 commenti| 4 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 5 giugno 2017
Macchina del caffè carina, compatta, di facile utilizzo, fa un buon caffè caldo e cremoso come al bar e si possono fare ottimi cappuccini. Una macchina che permette di utilizzare sia il caffè macinato che le cialde. Lette tante recensioni negative sul risultato del caffè con cialde in cui il caffè esce molto acquoso come quello americano per un difetto nel filtro per cialde; ma questo problema si può risolvere prendendo una guarnizione per moka da mezza tazza. Apportando questa modifica il caffè con le cialde viene buonissimo e cremoso come quello macinato.
Inoltre, fare attenzione ad agganciare bene il portafiltro altrimenti fuoriesce acqua bollente e c‘è il rischio di scottarsi.
Ottimo rapporto qualità prezzo. Consigliata.
Amazon come sempre offre un ottimo servizio. Spedizione molto veloce.
33 commenti| 8 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 5 aprile 2018
La recensione è per la SAECO Poemia 8423/21 cioè il modello base della gamma Poemia in colore bianco.
Va detto da subito che stiamo parlando di una macchina casalinga, non professionale e soprattutto di entry level, uno dei suoi maggiori pregi è sicuramente il prezzo, argomento dal quale non si può prescindere facendone una valutazione.
Le differenze tra i modelli 8423 e 8425 sono minime, la 8425 ha il pannarello in acciaio anziché in plastica, la 8427 ha invece il corpo in acciaio inox che forse è la differenza più rilevante. La 8425 e la 8427 sono leggermente più potenti 1025W contro 950W, credo dipenda dalla resistenza per il riscaldamento dell’acqua.
La 8423 è quindi completamente in plastica, in ABS, una buona e solida plastica ma comunque plastica.
La macchina risulta piuttosto leggera e per serrare il braccetto portafiltro è necessario tenere saldamente il corpo macchina con l’altra mano.
La Poemia è presente sul mercato da diversi anni mantenendo un buon successo e nel tempo ha subito poche modifiche, la più rilevante è la caldaia che è passata da acciaio inox a alluminio, di per se questo non è un problema e il pro di questo cambiamento è che il riscaldatore è fuori dalla caldaia ed è più resistente al calcare, diversamente dalla caldaia in acciaio che aveva un elemento riscaldante interno molto attaccabile dal calcare. Il contro è che la caldaia in alluminio ha una capacità di 110ml contro i 130 di quella in acciaio e quindi meno acqua calda a disposizione per ogni estrazione. Va detto però che 110ml sono più che sufficienti per due caffè espresso anche in versione lungo.
La massima pressione all’uscita della pompa è di 15 bar, che crea una pressione di circa 7-10 bar all’interno del portafiltro dove l’acqua calda passa attraverso il pacchetto di polvere di caffe. Questa pressione è in teoria ideale per la preparazione dell’espresso.
Il vero punto di forza della Poemia è il suo filtro pressurizzato che consente la creazione della giusta pressione nel portafiltro (appunto i 7-10 bar di cui sopra) prima di aprirsi e consentire il passaggio dell’acqua. Questo consente anche la produzione di una cremina (non schiuma) in superficie tanto caratteristica del caffè espresso.
La lancia vapore (pannarello) è ben costruita, anche se in plastica sulla 8423, e riesce a produrre un buon flusso di vapore che monta velocemente il latte. Attenzione però, anche qui vale il discorso della capienza del serbatoio, e della capacità di erogare vapore in modo continuativo. L’autonomia non è molta (110ml vanno via veloci) quindi non pretendete di montare più di una tazza di latte alla volta, a meno di non chiudere il rubinetto vapore quanto la spia si spegne ed aspettare che si riaccenda per continuare l’operazione, pena l’emissione di acqua nel latte anziché vapore.

Il risultato è comunque buono, la Poemia riesce a produrre due espresso alla volta di buona qualità, non cè sentore di bruciato o di sovraestrazione, la temperatura è giusta ed il gusto del caffè viene preservato, la citata cremina è poi un ottimo elemento visivo e sinonimo di qualità. Ovviamente molto dipende dal caffè, assolutamente da evitare il caffè industriale macinato e confezionato in fabbrica, sebbene sottovuoto (quello del supermercato per intenderci di qualsiasi marca). Maggiore è il livello qualitativo del caffè migliore sarà il risultato; orientarsi su un caffè artigianale possibilmente macinato al momento dell’acquisto, se non si dispone di un macinacaffè in casa, è già un salto di qualità notevole.
Considerando che il livello di qualità di un espresso prodotto nella maggioranza dei bar italiani è ormai scarsissimo, quanto si riesce a produrre in casa con questa Poemia, unito ad una accurata selezione del caffè, è sicuramente migliore.
Non si raggiunge però (e non ce lo si poteva aspettare) il livello di un caffè professionale di qualità o “specialty”.

riasultato 4 stelle su 5, a causa dei difetti riportati sotto.

Pregi: Basso Costo; ottima regolazione di fabbrica di pressione e temperatura; ottimo il filtro pressurizzato.
Difetti: il tasto d’accensione posto dietro la macchina risulta scomodo; lo spazio sotto il portafiltro è di 7,5cm, sufficiente per una tazzina ma non per una tazza da cappuccino; l’assoluta impossibilità di intervenire sulle tarature di pressione e temperatura; la generale plasticosità dell’insieme
0Commento|Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 28 dicembre 2017
Inizio dicendo che ho rispedito la macchina del caffè ad Amazon, richiedendo il reso del prodotto. In seguito vi spiegherò il perché della mia scelta.
Cercavo una macchina del caffè con un ottimo qualità/prezzo ed in base alle caratteristiche visualizzate, la macchina del caffè Saeco HD8423/11 era perfetta per le mie esigenze. Peccato che queste caratteristiche si sono rivelate poco attendibili già dal primo caffè.
Il caffè in polvere riesce a farlo tranquillamente, anche se non c’è la cosiddetta “crema” sopra il caffè ed è quindi paragonabile al caffè della normale caffettiera (che a me personalmente non piace).
Il caffè in cialde è veramente orrendo. Non esce caffè, esce ACQUA colorata! Veramente uno schifo, imbevibile. Ho consumato decine di cialde inutilmente per provare, ma nulla.. ogni volta usciva acqua ed il filtro adattatore per cialde non è servito a nulla.
L’unico pro di questa macchina è che riesce a fare cappuccini fenomenali grazie al fantastico beccuccio vapore!

In riassunto:
Prezzo ottimo
Qualità pessima
Caffè in polvere: “Buono”
Caffè in cialde: “Imbevibile”
Beccuccio vapore: “Eccellente”
review imagereview image
11 commento|Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 3 gennaio 2016
Dopo aver avuto per anni una macchina a capsule, ho deciso di mandarla in pensione dopo aver assaggiato il caffè fatto da un amico con una Saeco Estrosa (modello superiore a questa Saeco Poemia).
Nonostante la notevole differenza di prezzo, questo modello non è da sottovalutare: la qualità del caffè è ottima ed è perfettamente paragonabile a quello della saeco estrosa!

La Poemia produce un caffè denso e cremoso, inoltre usando in caffè in polvere si può decidere quanto deve essere intenso il proprio caffè mettendo più o meno polvere nel colino. Inoltre il caffè esce piuttosto caldo, cosa che non succedeva con la mia precedente macchina a capsule.

La macchina ha uno scalda tazzine superiore, tuttavia lo tropo poco pratico, dato che bisognerebbe accendere la macchina molto prima per far scaldare per bene il portatazze e le tazzine poste sopra (volendo si possono scaldare le tazzine erogandovi dentro acqua bollente dal pannarello).

Il serbatoio d'acqua è facile da estrarre ed è capiente, inoltre il livello è facilmente controllabile anteriormente grazie ad una parte trasparente che resta a vista.

Mentre il cestello del caffè con la camera interna è in metallo, il manico e il corpo esterno del braccetto portacaffè è tutto in plastica. spero che nel tempo duri e non si rompa.

La macchina ha come accessori sia un misurino per dosare il caffè che un kit guarnizione + colino speciale per usare le cialde esa (quelle in stoffa) che però non ho mai provato.

Il pannarello è funzionante e monta bene il latte, anche se eroga un vapore piuttosto acquoso che diluisce il latte se si insiste troppo nel montare. Mi è sembrato che il modello superiore che ho provato (saeco estrosa) erogasse solo vapore senza ulteriori quantità di acqua bollente.
Il braccetto del pannarello è piuttosto corto e con il bricco che avevo non riuscivo nell'impresa di montare per bene il latte. Ho comprato quindi un nuovo bricco risolvendo il problema.

La macchina è tutta in ABS (plastica) ma sinceramente non mi sembra poi così male come letto in altre recensioni. E' vero che il tappo superiore che nascode serbatoio e accessori è solo poggiato, ma non mi sembra una cosa così traumatica dato che non cade durante l'uso.

Idem il raccogligoccia: è in plastica e non possiede nessuna griglia di rifinitura come nei modelli superiori (infatti appena ho scartato la macchina pensavo mancasse la griglietta, mentre non è proprio presente in questo modello. Il raccogligoccia è solo poggiato ma dato che va pulito spesso non è poi così scomodo. Bisogna solo evitare di urtarlo, dato che si sposta facilmente se tirato in avanti.

Per fare uno o due caffè basta mettere uno o due misurini di polvere nel braccetto e mettere una tazzina sotto i due getti per il caffè singolo o due tazzine, una sotto ogni getto.
L'erogazione del caffè è piuttosto veloce, ma il risultato è comunque ottimo.

Il portafiltro è pressurizzato, ed è grazie a questo che si ottiene una bella schiumetta come al bar.

Le differenze tra i vari modelli di poemia sono solo estetici:
- il modello che sto recensendo è la FOCUS, che ha il kit per cialde ESA ed è tutta in plastica.
- il modello base è la PURE, a cui manca il kit per le cialde esa e il beccuccio del pannarello, è tutta in plastica ma non ha le parti cromate come nella focus.
- il modello bianco e rosso sono identiche alla FOCUS, ma hanno in più la griglietta in plastica sul raccogligoccia e lo scaldatazze in alluminio invece che in plastica
- il modello CLASS è come la FOCUS di questa recensione, ma il frontale è in alluminio, così come il tubo del pannarello e ha la griglia sul raccogligoccia
- il modello TOP è tutta in alluminio esternamente, compreso il tubicino del pannarello, mentre il portafiltro ha comunque il manico in plastica.

Presumo che dentro tutte le macchine siano identitche, quindi scegliete voi se spendere qualcosa in più o in meno a seconda del vostro gusto estetico.
22 commenti| 16 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 9 luglio 2017
Pregi:
• Bella l'estetica.
• Il macinato regala uno squisito caffè bello schiumato.
• Ha l'autospegnimento dopo tot tempo.
• Si possono fare fino a due caffè alla volta.
• Ha un pannarello che fa fuoriuscire anche l'acqua calda, non solo vapore (con le mie vecchie macchine non era possibile, ed è utile).
• Poco rumorosa.
• Si riscalda in brevissimo tempo ed ha lo scalda tazzine, sopra.

I difetti, invece:
▪Leggerina, bisogna ben tenerla nel mettere il portafiltro.
▪Per caffè in cialde non adatta, perché esce acquoso.
▪Ha il pulsante di accensione posto dietro ed è scomodo.
▪Pannarello troppo basso, bisogna inclinare la tazza per utilizzarlo.
▪Vaschetta raccogli gocce poco capiente..

A livello di consumo di caffè dipende dal paragone che si fa. Per fare un caffè normale va usato lo scoop (quello a corredo con la macchina) raso di caffè, due rasi per due tazzine. Diciamo quindi che se paragonata ad una moka consuma molto di più, ma ovviamente con risultati diversi. Se paragonata a macchine a cialde si avrà pressoché lo stesso consumo. Ho constatato..

Gli accessori compresi sono: un misurino con fondo per pressare il caffè, i filtri per cialde e macinato più un filtro crema. Quest'ultimo va posto tra il portafiltro pressurizzato ed il filtro per cialde ESE.

Per farla operare e molto semplice.. girando a sinistra l'interruttore frontale su ☕ per il caffè, verso destra su💨 per il vapore. Per quest'ultimo va aperto o "svitato" il rubinetto laterale in senso antiorario. Dopo l'apertura, si sposta l'interruttore frontale su ☕per l'acqua calda, su💨 per il vapore.

Una manodopera maggiore rispetto alle cialde o capsule ma, ci si beve un ottimo caffè. Nonostante i suoi difetti sormontabili la reputo ☆☆☆☆☆ cinque stelle.
review image
0Commento| 6 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 7 giugno 2017
Consegna nei tempi (Amazon impeccabile) e apparentemente un buon prodotto. Macchina acquistata per un utilizzo abbastanza frequente in un piccolo ufficio.
Struttura quasi interamente in metallo satinato abbastanza robusta, ma si trova di meglio anche senza dover arrivare a macchine di livello professionale.
I primi caffè che serve sono pessimi, vanno poi leggermente migliorando col tempo. In genere il primo della giornata è sempre freddo e acquoso: anche sul libretto istruzioni consigliano di fare un caffè "a vuoto" prima.... mah...
Per chi cerca una macchina da usare con le cialde, LASCIATELA PERDERE! IL CAFFE' E' ACQUA SPORCA!
Non sono un tecnico, ma si vede chiaramente che la macchina ha un grosso problema a livello di progettazione: una volta messa in sede la cialda nel portafiltro questa non viene schiacciata contro il piattello erogatore della macchina. Quindi l'acqua invece che passare attraverso il filtro della cialda gli gira intorno!!! Risultato: invece che caffè eroga acqua sporca!
Risultato appena migliore se si usa il filtro normale con i macinati, anche con miscele di qualità come Illy e similari... in questo caso abbondando un po' con la quantità di macinato il caffè è ben pressato nel filtro e l'acqua gli passa attraverso per forza. In questo caso il caffè è bevibile...
Il pannarello al primo utilizzo ha dato una schiuma di latte eccezionale! Sorpresa! Ma dal secondo in poi ha cominciato a bollire il latte senza fare nessun tipo di schiuma....

Ho contattato telefonicamente un centro assistenza Philips/Saeco qui vicino, che mi ha risposto dicendo di non portargliela nemmeno, che conoscono già il problema e non è risolvibile in alcun modo!
Risultato: macchina richiusa nel suo scatolone e messa su uno scaffale nel ripostiglio, in attesa che il corriere ci consegni una macchina migliore, di un'altra marca...

Che serietà è vendere una macchina di cui il produttore già conosce i difetti di produzione? senza porvi poi rimedio....
11 commento| 3 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso

Domande? Ottieni risposte rapide dai recensori

Per favore, verifica di aver inserito una domanda valida. Puoi modificare la domanda oppure pubblicarla lo stesso.
Inserisci una domanda.
Visualizza tutte le 368 domande con risposta


Hai bisogno del servizio clienti? Clicca qui