Scopri Scopri Books AW17_IT_Sal_flyout Cloud Drive Photos Learn more CE En savoir plus Scopri Shop Kindle Shop now Clicca qui Scopri Sport



il 4 luglio 2017
PRESENTAZIONE E QUALITÀ COSTRUTTIVE
Già dal primo impatto con questo prodotto, ci si rende conto di essere di fronte ad un oggetto che non ha nulla a che vedere con un giocattolo ma che si colloca nella fascia medio-alta del suo genere.
Il Bebop 2 si presenta compatto, leggero ed esteticamente ben realizzato, piacevole, con parti in plastica morbida sulla scocca anteriore, per resistere ad eventuali urti, e con un telaio solido che gli conferisce un’eccellente stabilità in volo. Inoltre, il corpo centrale in cui trova alloggiamento la videocamera è dotato di un sistema di ammortizzazione che, insieme ad un processamento dell’immagine realizzato interamente via software, gli consente di effettuare riprese soddisfacenti e sorprendentemente stabili.
Lo Skycontroller 2, da considerare accessorio imprescindibile se si vuole godere appieno delle capacità di volo di questo drone, è anch’esso realizzato molto bene e, a differenza della precedente versione, è compatto e di dimensioni assolutamente contenute. Le due leve per il pilotaggio del drone sono realizzate in materiale metallico con zigrinature che garantiscono un ottimo grip e la plastica è nel complesso di buona qualità. La grossa antenna anteriore non dà alcun fastidio, si connette velocemente al drone e non impedisce di vincolare comodamente al telecomando uno smartphone o un tablet per riprodurre in diretta le immagini provenienti dalla videocamera.
I Cockpitglasses sono realizzati con materiali di buona qualità ed alloggiano la maggior parte degli smartphones attualmente in commercio. Le immagini fornite non sono eccellenti, ma adeguate se si considera che tale accessorio non è stato probabilmente ideato per un uso professionale, bensì per fini prevalentemente ludici. Nel complesso, però, risultano sufficientemente leggeri e consentono un utilizzo comodo per i 25 minuti di volo (21 in realtà) promessi da casa Parrot.

VOLO E ASPETTO LUDICO
Il volo con questo drone è un’esperienza assolutamente soddisfacente. E’ stabile, fermo e resiste realmente a raffiche di vento anche abbastanza sostenute. Vola fino ad un massimo di 150 metri di altitudine senza battere ciglio e rimane fermo sul posto grazie al sistema GPS integrato (un po' meno fermo invece quando rimane in hovering a qualche metro di altezza allorché si stabilizza con una telecamera ad infrarossi posta sulla parte inferiore che evidentemente ha ancora qualche problema di lettura del terreno sottostante) che gli consente anche un ritorno a casa preciso e tempestivo in caso di perdita del segnale WIFI. Purtroppo però, proprio sotto quest’ultimo aspetto sorgono le prime criticità: se con un controllo tramite smartphone o tablet (senza lo skycontroller), la distanza entro la quale si vola senza perdere il segnale è di massimo 500 metri, con lo skycontroller si riescono a raggiungere distanze sicuramente ben più considerevoli, ma comunque lontane dai 2 chilometri dichiarati dalla casa costruttrice (a meno che non si utilizzi il drone in una zona pianeggiante e lontana da agglomerati urbani, senza antenne nei dintorni né abitazioni che disturbano il segnale…praticamente nel deserto!). Le prove effettuate in zone semi-abitate e in ampi spazi in zona montuosa non hanno comunque consentito di superare il chilometro di distanza. La funzione di ritorno a casa è eccellente e ogni volta che il drone si scollega dal controller (in pratica ad ogni volo se si prova a spingersi oltre i 6-700 metri) ritorna da solo al punto di partenza con una precisione davvero sconvolgente.
Il volo è anch’esso preciso e impeccabile e chiunque, anche senza pregressa esperienza di pilotaggio di droni, riesce a destreggiarsi anche solo dopo un paio di voli di familiarizzazione. La telecamera ad infrarossi situata sulla parte inferiore consente al drone di riconoscere il suolo e fermarsi a circa 30 cm da terra a patto che non si tratti di un fondo omogeneo, nel qual caso bisogna fare attenzione a non forzare un avvicinamento al suolo oltre un certo limite perché si rischia di far schiantare il drone a terra. Il decollo automatico è impeccabile e, dopo essersi staccato da terra, il drone si pone a circa un metro di altezza in attesa di input; la stessa cosa però non si può dire anche dell’atterraggio automatico (l’unico consentito poiché non è possibile effettuare un atterraggio manuale), talmente brusco e veloce che ogni volta viene da chiedersi se il drone non venga danneggiato dalle notevoli botte che dà contro il suolo.
La batteria, che si ricarica in circa un’ora, garantisce un tempo di volo e di riprese di circa 21 minuti, comunque meno dei 25 dichiarati dal produttore. Bisogna fare ben attenzione al livello di carica perché da quando scatta l’allarme di batteria bassa al 10% al raggiungimento dello 0% passano circa 30-45 secondi, durante i quali la carica va giù in modo drasticamente rapido, con il risultato che se non si torna a casa entro il raggiungimento dello 0%, il drone atterrerà dovunque esso si trovi, senza possibilità di intervento da parte dell’operatore. Purtroppo non è possibile impostare l’allarme di batteria scarica ad un livello più alto di quello del 10%, di default. Occorre quindi sempre tener d’occhio la carica residua.

TELECAMERA
Principale lacuna che lascia un po’ l’amaro in bocca è proprio la telecamera che, nonostante stabilissima in qualsiasi condizione di volo, non garantisce con il suo Full HD e i suoi 14 Megapixel una qualità di riprese neanche lontanamente paragonabile agli attuali standard qualitativi assicurati da risoluzioni ben superiori attualmente in commercio.
La stabilizzazione è realizzata con un sistema software e non tramite hardware. Non vi è, infatti, alcun gimball e la telecamera, fissa al corpo del drone, effettua riprese grandangolari dando l’impressione di mantenersi sempre ferma rispetto all’orizzonte con un interessante trucco software. L’utente può spostare le riprese verticalmente ma non agisce sul movimento della telecamera, che rimane immobile, bensì sulla porzione di immagine da visualizzare della ripresa effettuata in grandangolo dalla lente con apertura F 2.3. Anche i comandi sulla telecamera, però, diventano un po’ lenti e imprecisi quando il drone si trova a maggiori distanze dal controller. Inoltre, se si effettuano manovre in volo un po’ più azzardate (come brusche frenate, virate o cambi di direzione improvvisi), si notano comparire per brevi istanti delle zone nere ai lati dell’inquadratura, segno che si è raggiunto il limite dell’area di riprese della videocamera.
Ciò che lascia più insoddisfatti, però, è la qualità dell’immagine che risulta spesso sfocata e con un costante rumore di sottofondo, specie nell’inquadramento dei panorami, sembrando addirittura lontana da quei 1080p di cui è effettivamente dotata. In condizioni di forte illuminazione, inoltre, si nota un fastidioso effetto sfarfallìo e ondeggiamento dell’immagine che onestamente non ci si aspetterebbe se si considera il valore commerciale attuale di questo drone. Infine, a volte il segnale video viene interrotto e le immagini saltano e non sono del tutto fluide.

CONCLUSIONI
Il Bebop 2 nel suo complesso è un ottimo prodotto di tecnologia, assolutamente fruibile e piacevole se si vuole iniziare ad avvicinarsi a questo mondo e se si desidera farne un uso prettamente ludico, tralasciando però l’aspetto delle riprese video. Da quest’ultimo punto di vista, infatti, ci sono ancora delle lacune che, se colmate, collocherebbero questo drone probabilmente in diretta concorrenza con gli altri marchi operanti nella fascia alta del mercato, ma che possono anche non interessare ad un pubblico non particolarmente esigente dal punto di vista della qualità video. Ad oggi, però, purtroppo, queste lacune esistono e bisogna tenerle in considerazione se si pensa di acquistare il drone prettamente per l’effettuazione di riprese.
Insomma, lo consiglio se si predilige il fine del divertimento puro e semplice (che è assicurato), ma lo sconsiglio se si pensa di effettuare riprese in ambito professionale o se comunque si desidera realizzare immagini con una risoluzione elevata. In quest’ultimo caso, infatti, consiglio di spendere qualcosina in più, andando su altri prodotti capaci di realizzare video in 4K.
Proprio un bel dubbio questo drone! Probabilmente è interessante acquistarlo adesso nuovo a €549 su Amazon, ma viste le criticità ancora presenti nella parte videocamera, non escluderei la possibilità di attendere un ulteriore ribasso sul prezzo del nuovo o qualche offerta sull’usato garantito di Amazon Warehouse Deals.

A voi la scelta!
review imagereview imagereview imagereview imagereview imagereview image
0Commento| 54 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 16 maggio 2017
Allora. Ho comprato questo drone in quanto cercavo una buona alternativa al Mavic pro. I rapporto al prezzo parrot pensavo potesse essere la soluzione ma in parte mi sbagliavo. Vi spiego il perchè.Il drone è bello in se, vola bene e fa riprese soddisfacienti ma da subito ho avuto problemi in quanto appena uscite il drone dalla confezione non risulta aggiornato e quindi non collegabile allo skycontroller. Questo non è un problema se avete IOS ma con android cambia tutto. A causa di un problema dell'app non appena si cerca di aggiornare il programma FlightPro va in crush e si chiude. Ho dovuto chiedere il favore ad un amico di aggiornare il drone dal suo iphone e dopo ho potuto effettuare il collegamento con il controller. Dovete eseguire questa operazione ad ogni aggiornamento. Secondo grande problema. I 2Km di portata dimenticateli a meno che non siete nel deserto lontano da qualsiasi forma di segnale. La connessione wifi è soggetta a troppe interferenze e fino ad ora sono riuscito a malapena a raggiungere i 900 metri. Poi, l'estensione FOLLOW ME. Oggi in data 16/05/2017 non è scaricabile. Ho chiamato l'assistenza parrot e tutto ciò che hanno saputo dirmi è che i tecnici ci stanno lavorando. Insomma, per adesso per nessun pilota, che sia IOS o Android è possibile usufruire di questa indispensabile estensione. In conclusione. Penso che non vale quello che costa, troppi problemi con l'app, voglia di risolvere problemi pari a zero in quanto vanno avanti già da troppo tempo le scuse dell'assistenza. Una volta passato l'entusiasmo dei primi voli si inizia a gustare al pieno la mediocrità di questo prodotto. Spero di essere stato d'aiuto.
11 commento| 68 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 19 agosto 2017
Nuovo del mondo dei droni, mi sono regalato questo drone e devo dire di essere completamente soddisfatto.
Da subito si riesce a volare senza grossi problemi e a sperimentare nuove figure aeree che con l'assistente di volo nel peggiore dei casi lasciano i comandi si ripristina tutto.
Le riprese poi davvero impressionanti, non tanto per la qualità HD che ovviamente sono di ottimo livello, ma per il sistema di stabilizzazione a 3 assi.

In sintesi davvero un bel "giocattolo".
review image
0Commento| 6 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 12 giugno 2017
ho dovuto rendere il prodotto perchè inadeguato.
velocità, stabilità, performance batterie OTTIME
ma ha grosse lacune che lo rendono inaffidabile e inutilizzabile (tutti i firmware drone, telecomando e APP iOS aggiornate a giugno 2017)
1. spesso si sconnette dal WiFi (pur usando il telecomando) e non esegue il RTH (quindi atterra dov'è e basta, io sono stato fortunato quando mi è successo)
2. le funzioni avanzate di Follow Me e le funzione dronie di circle e similari su 10 tentativi diversi in diversi posti NON hanno mai avuti sucesso
3. la qualità video non è granchè rispetto agli standard attuali, anche solo HD ma usando le gimball
0Commento| 18 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 20 novembre 2017
Tra i più conosciuti produttori di quadricotteri il marchio francese Parrot, che con il suo Bebop 2 punta ad offrire ad pubblico un quadricottero "alla portata di tutti", e caratterizzato da piu che ottime prestazioni a livello di videocamera e manovrabilità rispetto al suop costo alquanto contenuto anche la compatibile con iOS e Android utilizzato dalla maggior parte dei smartphone e tablet sia come controller, sia come dispositivi per la visuale la videocamera presente di serie....è ad alta risoluzione ( 14 mpx) sia per quanto riguarda i video che la qualità d'immagine. Anche la qualita dei materiali usati è buona la durata delle batteie è nella norma.A corredo del drone non è corredato di skycontroller preciso ma alquanto pesante circa 1400 gr non pochi nota dolente il Bebop pesa oltre i 300 gr. pertanto necessitaA questo proposito, è bene ricordarvi che Bebop 2 pesa più di 300 gr e pertanto ricade nella categoria di quadricotteri regolamentati dell'ENAC, che richiedono il superamento di un esame per l'abilitazione come pilota droni non adatto a ragazzi di eta inferiore ai 14 anni
0Commento| 2 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 16 agosto 2017
Oggetto secondo me fantastico soprattutto se usato in FPV, forse ci sono droni più performanti ma a me piace il fatto che sia compatto e leggero per cui anche meno sensibile alle cadute.
0Commento| 3 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 21 settembre 2017
Acquistato per fare un regalo credo gradito, il prodotto è arrivato in confezione sigillata dal produttore e integra.
Il destinatario del regalo ha apprezzato la qualità del drone e delle sue componenti, con una resa in video ottimale, senza sfarfallii, nè perdita di segnale.
Non è un prodotto professionale ma ci si avvicina di molto.
0Commento| Una persona l'ha trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 26 maggio 2017
Pessima esperienza, dopo qualche mese il prodotto doveva andare in assistenza e la Parrot la gestisce tramite i venditori. Così dopo un primo contatto, abbiamo inviato scatola e tutti gli accessori inclusi, come indicato dal venditore: risultato? Il venditore è sparito con il nostro drone e tanti complimenti anche ad Amazon alla quale non frega nulla della tutela dei suoi clienti! 500 euro probabilmente persi e l'amara consapevolezza che neanche Amazon è una sicurezza QUINDI ATTENTI MI RACCOMANDO!!!
0Commento| 32 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 20 dicembre 2016
Ottimo drone. Molto stabile che dà tantissime soddisfazioni. Le immagini e i filmati sono di buonissima qualità anche se nelle transizioni veloci il filmato risulta un po' scattoso ma comunque più che accettabile. Del resto non è un drone professionale. La cosa deludente invece è la distanza che può raggiungere. Rispetto a quanto scritto nelle specifiche (2km), con il controller si fa fatica a raggiungere i 200 mt senza avere problemi di ricezione video, così come di risposta dal drone che non trovando più il segnale attiva automaticamente la modalità di ritorno a casa... L'ho provato sempre in zone isolatissime e prive di alcun disturbo radio ma il risultato non cambia. Purtroppo il wifi si rivela un modo molto dubbio per il controllo di un simile apparecchio. Il controller è indispensabile per un controllo più preciso del drone (ed è proprio molto preciso), ma se uno lo prende per raggiungere distanze elevate rimarrà deluso. A mio parere il costo elevato del controller /amplificatore wifi non è giustificato.
0Commento|Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 31 gennaio 2017
Lascio quattro stelle perchè questo quadricottero ha una stabilità, una precisione ed una sresistenza al vento che gli altri se la sognano. Ho chiesti il reso del prodotto a causa della qualità dei video e della fotocamera che non sono all'altezza di quanto viene pubblicizzato. Sotto i 10 gradi i video non saranno a fuoco. Nelle riprese in piena luce è sempre presente rumore video, scarsa definizione e costanti problemi di esposizione. Se si vola con vento saranno inoltre presenti bordi seghettati soprattutto nei bordi dell'inquadratura o addirittura compariranno delle porzioni di nero agli estremi dell'immagine dovute alla stabilizzazione che fatica a tenere fermo il fotogramma. Per il resto l'ho usato tre volte e mi sono divertito tanto. L'F.P.V. è fantastico e funziona molto bene. Se non avete grosse pretese coi video lo consiglio.
0Commento| 4 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso

Domande? Ottieni risposte rapide dai recensori

Per favore, verifica di aver inserito una domanda valida. Puoi modificare la domanda oppure pubblicarla lo stesso.
Inserisci una domanda.
Visualizza tutte le 89 domande con risposta


Hai bisogno del servizio clienti? Clicca qui