Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo Kindle: EUR 4,49
include IVA (dove applicabile)

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Il sentiero di legno e sangue di [Tarenzi, Luca]
Annuncio applicazione Kindle

Il sentiero di legno e sangue Formato Kindle

4.4 su 5 stelle 11 recensioni clienti

Visualizza tutti i formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 4,49

Lunghezza: 144 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato

Descrizione prodotto

Sinossi

Apre gli occhi nel cuore di un’immensa conchiglia. Ha un corpo di legno articolato e ingranaggi, e il cadavere del suo costruttore giace accanto a lui. Non ha un nome, non ha memoria, ma appena nato ha già mostruosi nemici che lo braccano e una missione che non ha chiesto né desiderato: diventare umano. Attorno a lui c’è un mondo che un’antica catastrofe ha trasformato nel sogno delirante di un folle, alle sue calcagna due Incubi, la Maschera e la Bestia, e davanti a lui un sentiero costellato di mutazioni, tribù selvagge, divinità del caos e giganti marini che lo condurrà verso un destino molto più incerto di quanto i suoi creatori avessero mai potuto prevedere.

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 325 KB
  • Lunghezza stampa: 144
  • Editore: Asengard (10 agosto 2010)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B006MY8TOC
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 4.4 su 5 stelle 11 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #87.596 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

4.4 su 5 stelle
5 stelle
4
4 stelle
7
3 stelle
0
2 stelle
0
1 stella
0
Vedi tutte le 11 recensioni cliente
Condividi la tua opinione con altri clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Copertina flessibile
Di nuovo Pinocchio... ma che Pinocchio! Il burattino di Tarenzi è solo una scusa per dare nuova vita al Pinocchio di Collodi di oltre un secolo fa.
La storia è prettamente fantastica, l'atmosfera ricorda molto alcuni lavori di Francesco Dimitri (Pan, Alice nel Paese delle Vaporità) tanto da chiedermi se "esiste" un Luca Tarenzi...
Alla fine del libro, nelle due paginette di ringraziamenti, Luca cita il suo amico Dimitri... si spiega tutto!
Un libretto che si legge di un fiato e quando finisce, si spera che ci siano ancora altre pagine da leggere...
I nuovi autori italiani si stanno pian piano avvicinando alla ribalta... e che autori!
Libro da SEI stelline!!!
Commento 5 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile
Tarenzi riscrive il percorso di formazione di Pinocchio col tono del moderno new weird: atmosfere assurde, raccapriccianti e fantastiche dove il mondo dei sogni ha fagocitato e distrutto la realtà.
Il futuro della terra è popolato da Incubi, Sognatori e Sonnambuli in cui il nuovo Pinocchio deve percorrere il proprio destino di tornare umano.
Tra i personaggi collodiani trasportati nel romanzo di Tarenzi ho trovato davvero eccezionale il Tarlo Parlante, i battibecchi tra lui e pinocchio, le sue citazioni da Shakespeare, Nietzche, Lovecraft, Bibbia; le battute, i rimproveri...

Unica pecca è, secondo me, che in alcuni punti la storia procede in modo un po' assurdo, anche se certamente si trova in sintonia col mondo allucinato in cui i personaggi collodiani sono calati...
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di giulio RECENSORE TOP 1000 il 24 febbraio 2014
Formato: Copertina flessibile
Un piccolo capolavoro appartenente ad un genere tutto suo,a metà strada tra il genere sf ed il fantasy,un libro particolare,molto bello.Il protagonista è uno strano pinocchio che dovrà muoversi,fra miriadi di insidie,in un futuro dove la devastazione regna sovrana ed il genere umano è vicino all'estinzione.Il protagonista scoprirà,pian piano,il perchè di tutto questo caos e che chiave ha lui nelle vicende che lo coinvolgeranno.La storia è originale ,quasi geniale,con colpi di scena ad ogni pagina ed un finale davvero molto originale.I personaggi sono ben fatti,come le descrizioni di questo mondo futuro mortalmente devastato.Unica critica che posso fare è che il libro è un pò corto,sarebbe stato meglio approfondire la storia ,il mondo in cui si muove il personaggio principale,aggiungere,magari, qualche altra avventura al romanzo.E' comunque un piccolo capolavoro che val la pena acquistare e spero che l'autore abbia in mente anche di farne un seguito ,considerata la bellezza della storia.Consigliato.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Questa è la storia di un Burattino di legno senza nome, che lotta contro il suo destino prestabilito (che non vuole) e contro La Bestia e La Maschera, due incubi che lo vogliono smontare.
Con lui ci saranno il Tarlo, che abitava nell’albero che hanno usato per costruirlo e il Pellegrino, uno dei pochi Sonnambuli (umani che riescono a trasformare in realtà i loro sogni) ancora in vita (ex allievo del “padre” del Burattino).
Dovranno fare un lungo e difficoltoso viaggio per trovare serenità, dovranno superare prove difficili per seguire il loro destino, anche se non lo vogliono.
La storia è scorrevole, anche se in alcuni punti avrei preferito maggiori dettagli. Nel complesso però è un viaggio molto particolare, sono riuscita a riconoscere certi personaggi, come la Balena, Il gatto e la volpe, il grillo parlante (beh, questo era fin troppo facile!) e Mangiafuoco (si chiamava così?!)… Insomma, la base della fiaba c’è, anche se ovviamente è stata modificata e la parte della Fata Turchina viene plasmata per i loro comodi… Ma suvvia, non posso essere così cattiva, mi sono divertita!
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Come scritto nelle altre recensioni quì sopra, il libro è una sorta di riadattamento di Pinocchio in chiave fantasy, a volte con toni cupi e macabri, mai superficiale. ben descritti pure i paesaggi che saltano in mente leggendo le pagine.
l'inizio ricorda un po' anche il film di animazione "9", col personaggio che non sa chi è e cosa deve fare, e a poco a poco scopre il suo ruolo.
la vera pecca, secondo me, di questo libro è che è poco conosciuto!
per gli amanti dei libri fantasy è consigliatissimo, breve(142 pagine) ma costa poco.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di Dario il 21 ottobre 2014
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Libro avvincente e ben scritto; in più, a lungo ho presunto di capire come sarebbe andato a finire, e invece l'autore è riuscito a torcere la storia in un modo che non mi aspettavo. Personalmente non amo gli elementi "splatter" presenti qua e là, ma comunque fa piacere leggere autori italiani di questo livello.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
click to open popover