Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo Kindle: EUR 6,99

Risparmia EUR 9,91 (59%)

include IVA (dove applicabile)

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Il signore della torre (Fanucci Narrativa) di [Ryan, Anthony]
Annuncio applicazione Kindle

Il signore della torre (Fanucci Narrativa) Formato Kindle

4.2 su 5 stelle 44 recensioni clienti

Visualizza tutti i 3 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 6,99
Copertina rigida
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 15,30

Lunghezza: 837 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato

Descrizione prodotto

Sinossi

Dopo anni di prigionia nell’Impero Alpirano, Vaelin Al Sorna è tornato nel Regno. Non è più il guerriero al servizio della Fede che era un tempo: ha deciso di abbandonare l’Ordine cui apparteneva e ora la sua spada è avvolta in un fagotto di tela, per non essere più usata.
Ma anche il Regno è cambiato: sul trono che fu del cospiratore e guerrafondaio Janus, ora siede suo figlio Malcius, intenzionato a costruire palazzi, strade e ponti, e anche più tollerante verso i diversi orientamenti religiosi; nel frattempo sua sorella, la principessa Lyrna, sta andando a stipulare una pace con i selvaggi Lonak.
Il re nomina Vaelin Signore della Torre delle Lande Settentrionali e lo invia a nord per governare quelle terre. Ma nel frattempo una nuova minaccia sta sorgendo, un’invasione pianificata da lungo tempo da una forza al di là dell’oceano, intenzionata a spazzar via il Regno. E per fronteggiarla, Vaelin, guidato dal canto del sangue, il dono magico che gli scorre nelle vene, sarà costretto dopo molto tempo a rimettere mano alla spada.

Dopo il Canto del sangue, Anthony Ryan conferma il suo grande talento narrativo con il secondo capitolo del ciclo L’Ombra del Corvo.

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 2411 KB
  • Lunghezza stampa: 837
  • Editore: Fanucci Editore (16 ottobre 2014)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B00O262NH6
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 4.2 su 5 stelle 44 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #27.887 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

Principali recensioni dei clienti

Di Leonardo il 18 gennaio 2017
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Vale la pena leggere anche questo secondo libro della saga, è davvero affascinante e non banale. L'autore, pur usando qualche artificio che inizialmente lascia un po' spiazzati, scrive bene (brava Editrice Fanucci anche per la traduzione scorrevole)
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina rigida
A differenza di molti altri secondi volumi di una trilogia, questo "Il Signore della Torre" non risente della regola per cui il "secondo capitolo" è un riempitivo per l' "episodio finale" del terzo volume (o terzo film, cinematograficamente parlando).
All'inizio, il libro può spiazzare: a differenza del primo volume la voce narrante non è più una sola (Vaelin) ma sono quattro. Ogni capitolo però è sempre contrassegnato dal nome del personaggio quindi è impossibile non capire chi stia parlando.
L'azione non è più lineare ma frammentata, permettendo al lettore di capire magari a pagine e pagine di distanza i risvolti di alcune azioni effettuate dai personaggi. Tutti i personaggi principali sono ben caratterizzati (dopotutto sono gli stessi personaggi già incontrati nel primo volume, anche se non come protagonisti).
Molto interessante il destino di uno di questi personaggi, il cui "dono" non era stato svelato nel primo volume e che qui ricopre un ruolo quasi centrale.
Commento 3 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
La recensione si trova qui:[...]
E adesso come faccio?
E’ questo che penso adesso che ho finito questo libro.
Dopo Il canto del sangue ero curiosa di sapere come sarebbe proseguito, ma una certa fine l’aveva avuta, mentre questo secondo capitolo invece MI lascia in sospeso e con la necessità quasi fisica di sapere cosa accadrà.

“Bravi uomini e donne muoiono tutto il tempo.
E anche i cattivi.
Di sicuro è meglio morire con uno scopo.
Ma è molto meglio vivere avendolo”

Questo romanzo è stato diverso dal precedente, l’alternanza dei personaggi nel raccontare la storia mi è piaciuta molto. Non abbiamo più solo Vaelin, ma anche le vicende di Frentis, Lyrna e la new entry Reva, figlia di un personaggio conosciuto nel primo libro.
Ci sono un sacco di soggetti tra vecchi e nuovi e a volte ho faticato a collegare i nomi al loro ruolo, però mi è piaciuto tantissimo il fatto che nulla è stato detto per caso. Ogni personaggio di cui si fa la conoscenza è in qualche modo collegato o già presentato nel primo libro e comunque sempre ben ben caratterizzato. Di nuovo la forza del libro sta nei suoi protagonisti.

“Giustizia?” disse quando l’allegria scomparve.
“Cercai giustizia, una volta, da un vecchio cospiratore.
Lui me la diede, e tutto ciò che dovetti dargli in cambio fu la mia anima”

Particolare attenzione inoltre è stata data ai personaggi femminili, molto più presenti e fondamentali.
Poi ci sono molte battaglie, ma nonostante le tante spiegazioni non annoia mai, anzi non si riesce a mollarlo un minuto.
Ulteriori informazioni ›
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Ho poco da dire su questo secondo volume del ciclo 'L'ombra del corvo', un volume che, diversamente dal precedente, incentrato quasi unicamente sul protagonista Vaelin, espande la trama con l'alternanza di più punti di vista, dando modo all'autore di farci conoscere più da vicino gli altri suoi personaggi.
Ryan però prende una strada molto dispersiva, che vuoi per mancanza di originalità - già riscontrata nel primo volume -, e vuoi per caratterizzazioni affrettate, porta alla noia.

Arrivato circa a metà tomo ho interrotto la lettura più e più volte, mi sembrava di girare come una trottola, dirottando la lettura su altri romanzi, e mettendoci mesi a terminare questo.
Ovviamente, riprendendo il tomo di volta in volta, mi ritrovavo puntualmente a cercare di ricordare la trama, i personaggi, le loro azioni, sino a quando mi sono stancato di brancolare nella nebbia e ci ho dato un taglio, perché era diventata una frustrante perdita di tempo.

Se capiterà, Ryan lo leggerò in opere al di fuori di questo ciclo.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
queste mie ferie sono state caratterizzate come lettura dai due libri di Ryan. Ho amato il primo per i personaggi, gli intrecci, il mondo e il modo di scrivere che mi aveva trascinato nella storia. Il secondo libro secondo me non è da meno. Ci sono più protagonisti, vero, anche se Vealin resta il perno di tutto, ma ero contenta di leggere i capitoli per ognuno di loro, tutte avventure ricche di emozioni e intrecci che si facevano via via più stretti avvicinandosi al finale. Vorrei tanto che il terzo libro fosse già stato tradotto! fin ora questa serie è una delle mie preferite!
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Grazie alla Fanucci ho potuto leggere il secondo capitolo di questa fantastica trilogia. E appena finisco di recensirlo, mi tufferò subito nel terzo libro, La regina di fuoco, conclusivo della saga. Ma andiamo per gradi.

Avevamo lasciato Al Sorna al suo destino, prigioniero dell’impero Alpriano. Dopo essere tornato libero e aver rinunciato alla Fede e aver riposto la spada in un fagotto che porta sempre con sé, egli si appresta a tornare nel Regno. Ma lui non è ancora libero, anzi tutto il Regno è in grave pericolo.

Abbiamo smesso di tentare di prendere Al Sorna; ora è solo la sua morte che cerchiamo. Lui è lì, in ogni predizione, in ogni visione che estorciamo ai veggenti. Un ostacolo incessante, che salva quelli che vogliamo morti e uccide quelli che vogliamo vivi.

Molti dei personaggi che conosciamo del primo libro li troveremo cambiati, addirittura alcuni con vite diverse. Ma ci saranno anche nuovi personaggi a entrare nella scena. Rispetto al primo romanzo, in questo il Buio è molto più presente.

Sapeva che avrebbe brillato molto luminosa quel giorno e il suono che emetteva mentre tagliava l’aria sarebbe stato un altro canto di sangue, uno che lui cantava così bene. Era rimasta inguainata e legata fin dal giorno in cui aveva affrontato lo Scudo delle Isole.

Il Regno sembra andare in rovina e nuovi nemici faranno la loro comparsa: nemici crudeli e avidi, senza scrupoli.

Questi Volariani non vengono solo per conquistare, ma per schiavi e sangue. Non si può trattare con loro.»

L’esercito che dovranno affrontare è numerosissimo. Riusciranno a mantenere ancora il Regno sotto il loro controllo?
Ulteriori informazioni ›
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Le più recenti tra le recensioni dei clienti

click to open popover