Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo edizione digitale: EUR 1,17
Prezzo Kindle: EUR 0,99

Risparmia EUR 8,01 (89%)

include IVA (dove applicabile)

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Un sottomarino in paese di [Navicelli, Vanessa]
Annuncio applicazione Kindle

Un sottomarino in paese Formato Kindle

4.9 su 5 stelle 35 recensioni clienti

Visualizza tutti i 2 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 0,99
Copertina flessibile
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 9,00

Lunghezza: 58 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato

Descrizione prodotto

Sinossi

Cosa può succedere se uno strambo capitano (che ripete sempre: "Bubbole!"), stanco di non avere guerre da combattere, se ne inventa una tutta sua?

È un giorno speciale in un piccolo paese di collina.
È il giorno in cui si sposa la figlia del sindaco, e tutti sono pronti a festeggiare.
Ma all'improvviso... Un sottomarino da guerra si materializza nella piazza centrale!
Da dove è sbucato?! Come ha fatto ad arrivare fin lì... senz'acqua?!
Ci vorrà un po' per capire che il responsabile è lo strambo capitano che ha deciso di dichiarare guerra al paesino di collina.
Cosa verrà fuori da questa matta situazione?
Cosa succederà quando il capitano (rimasto solo nelle profondità dei mari per tanto tempo) inizierà a conoscere gli abitanti del paese?

Una storia a sfondo pacifista, umoristica, di scoperta di sé e del mondo che ci circonda.
Buffa, tenera e surreale.

Una storia per sorridere e riflettere un po', parlando di amicizia, pasticcini, baci e sorrisi.
Perché un'altra vita (... un'altra via) è sempre possibile.

Per lettori dai 6 ai... 100 anni!
Una fiaba per tutti, accompagnata da 13 tavole illustrate ad acquarello e pastello.


"Non che fosse capace di pescare, ma era rilassante starsene seduto ad ascoltare il rumore dell'acqua che scorreva.
Lui, l'acqua, l'aveva sempre vista da sotto. Ma vederla da sopra... col riflesso del sole, con i profumi nell'aria e coi suoni della campagna, era tutta un'altra faccenda."


Disponibile anche in versione inglese. E in cartaceo.

L'autore

Vanessa Navicelli… sono io.

Sono nata a Vicobarone, un piccolo paese sulle colline piacentine, ma da anni vivo a Pavia.
Sono cresciuta coi film neorealisti italiani, con le commedie e i musical americani, coi cartoni animati giapponesi, coi romanzi dell’Ottocento inglese e coi libri di Giovannino Guareschi. (Be’, sì… anche coi miei genitori.)

Nel 2012, col romanzo inedito “Il pane sotto la neve”, sono stata tra i finalisti del Premio Letterario “La Giara”, indetto dalla RAI. Sono stata selezionata come vincitrice per l'Emilia Romagna (la mia regione).
Sempre nel 2012, ho vinto la sezione “scritture per ragazzi” dello Scriba Festival, organizzato da Carlo Lucarelli.
Nel 2008 e nel 2009 ho partecipato, con diverse poesie e filastrocche, ad una mostra itinerante di poesia, legata al concorso Carapacetiscrivo, organizzata per diffondere una cultura di pace e per raccogliere fondi per Amnesty International, Emergency e per il popolo Saharawi.

Mi ricarico col sole primaverile e con la neve. Le altre condizioni atmosferiche hanno su di me un effetto devastante (sonnolenza, irritabilità, istinti assassini…).
Ho un cane, di nome Spank, che non sa abbaiare. Ma in fondo non lo so fare nemmeno io.

Scrivo romanzi per adulti e ragazzi; e storie per bambini.
Quando scrivo, cerco di tenere presente quattro cose: la semplicità, l’empatia, l’umorismo, la voglia vera di raccontare una storia.
Credo nella gentilezza. E nell’umorismo.
(Forse è umoristico credere nella gentilezza…) Frank Capra diceva: “Con humour e affetto si favoriscono, a mio avviso, i buoni istinti. Sono un tonico per il mondo intero.” Lo sottoscrivo. Io sono convinta che dal bene nasce il bene. E mi piace raccontarlo.


Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 913 KB
  • Lunghezza stampa: 58
  • Editore: Vanessa Navicelli; 1 edizione (26 giugno 2014)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B00LCAKF66
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 4.9 su 5 stelle 35 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #59.940 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?

Recensioni clienti

4.9 su 5 stelle
5 stelle
32
4 stelle
3
3 stelle
0
2 stelle
0
1 stella
0
Vedi tutte le 35 recensioni cliente
Condividi la tua opinione con altri clienti

Principali recensioni dei clienti

Di Maci il 11 dicembre 2016
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
L' ho preso per le mie figlie che lo hanno apprezzato moltissimo. L' autrice e' stata anche invitata nella loro scuola per presentarlo e parlarne con i bambini che si erano gia' appassionati alla storia (avendoci lavorato diverse volte in classe) e che sono stati felicissimi di incontrare l' autrice e farle tutte le domande che il libro ha suscitato loro. Un' esperienza da rifare. Sicuramente acquisteremo tutti gli altri della stessa autrice
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Ho comprato il libro prima in edizione eBook perché ero curiosa di leggere qualcosa di questa autrice che era stata invitata alla scuola di mio figlio ma poi ne sono stata conquistata e l'ho comprato anche in edizione cartacea per leggerlo insieme a lui. Il linguaggio è indubbiamente idoneo alla sua età ed è stato molto interessante affrontare temi come la guerra, l'amore e l'amicizia con il sorriso sulle labbra. Bravissima. Da leggere
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Una fiaba illustrata dalla trama molto originale che con delicatezza parla, ai bambini e non solo, di amicizia e rispetto. Le illustrazioni sono colorate e coinvolgenti, catturano subito l'attenzione.
Ho preso questo libro come regalo e ne sono soddisfattissima. Lo consiglio assolutamente!
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Bellissimo! L'ho comprato per i miei bambini e poi me ne sono innamorata anch'io. L'autrice affronta temi importanti con semplicità e chiarezza. Spero ci sia il seguito, è proprio bello!
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
La Navicelli è un’abile scrittrice. In entrambi i casi riesce a sottolineare concetti importanti della vita e ad inscatolarli in qualche espediente che sia comprensibile e arrivi diretto ai bambini. La potenza della storia di Mina, per esempio, è così fondamentale da renderla una fiaba che anche un adulto dovrebbe leggere.

La forza del pianto e del suo significato non andrebbe mai trascurata, così come l’amicizia e l’amore sono componenti importanti del nostro io da non dover essere sottovalutati. E la scrittrice in queste due libri riesce a rendere, con un linguaggio chiaro e semplice, quanto questi concetti siano fondamentali e necessari nei più piccoli. Attraverso le sue parole sono stata trasportata a leggere sempre di più della storia di Mina o del Capitano e ad immedesimarmi nei due personaggi, anche se sono adulta. Perché noi siamo i primi a dover ricordare l’importanza degli affetti, dell’amore e quanto i momenti bui ci rendano, in realtà, solo più forti e ci insegnino tanto.
Inoltre ho trovato davvero molto belli i disegni che hanno accompagnato le due trame. Un modo anche per affascinare ancor di più i bambini e far sorridere noi grandi. Magia, poesia e tenerezza, come scrive Vanessa, sono caratteristiche delle sue storie e della sua prosa cristallina.

Insomma si tratta di due fiabe che consiglio sia a voi adulti che ai più piccini. In grado di trasportare il lettore e di insegnare molto. Perché non è mai tardi per lasciare anche una piccola traccia in ognuno di noi.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Ho regalato il libro cartaceo alla figlia di una mia amica.
Non è una bambina appassionata di lettura e siccome so quanto i suoi genitori ci terrebbero (siamo vecchi amici) quando posso le regalo un libro nuovo per cercare di farla interessare. Sono andato a trovarli e poi mi sono messo sulla veranda a leggere la storia alla bambina. Gliel’ho letta a voce alta io. Lei ha ascoltato e sbirciato le illustrazioni, io mi sono divertito con la storia! (Quando la bambina si è messa a giocare, ho finito di leggere anche la biografia e i ringraziamenti. Mi hanno fatto sorridere anche i ringraziamenti! In genere non li leggo!!! Ma stavolta ho letto il primo e…… ho voluto vedere come andavano a finire pure quelli! Divertenti.)
A sera, mi ha telefonato la madre per dirmi che, dopo che ero andato via, la bambina se l’era fatta rileggere e poi aveva iniziato a guardarla da sola e a ridere.
Non solo............. ha telefonato alle cuginette per raccontargliela! E ha già detto a sua mamma che vuole organizzare una giornata in cui preparare con le amiche “i pasticcini del capitano”!!! (Sua mamma dovrà inventarsi una festa a tema……)
Io ho già comprato qualche altra copia da regalare alle cuginette (dopo aver “messo nei guai” la mia amica con la preparazione dei pasticcini del capitano….. mi è sembrato giusto!). Non sono un intenditore di libri per bambini, però……. Visti i risultati SICURAMENTE LO CONSIGLIO!!
Commento 3 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Sono una vecchia signora ma adoro le favole, quelle della tradizione e soprattutto quelle moderne, nelle quali gli insegnamenti, che da sempre sono inseriti più o meno velatamente tra le righe, lo stile e gli argomenti trattati vogliono adattarsi ai piccoli dei nostri giorni. A volte resto delusa, non è facile scrivere per i bambini di oggi, abituati ai cartoni della tivù e allo zapping continuo, riuscendo a tener viva l'attenzione per più di qualche pagina e donando nel contempo qualcosa di importante e profondo, altre invece trovo delle belle sorprese. E' il caso di questo delizioso libro: il sottomarino, e il suo assurdo comandante, che un bel giorno appaiono sulla piazza di un piccolo paese di collina, e soprattutto gli abitanti del paese che riescono a convertire un convinto guerrafondaio in una persona che apprezza la bellezza dell'amicizia, della condivisione, dell'aiuto reciproco, della gioia e dell'allegria, che solo la pace può portare, mi hanno conquistata. E toccata nel profondo. Perché questa storia surreale, ironica, a tratti umoristica, molto divertente che fa sorridere e fa volare la fantasia (io che sono molto golosa avrei voluto esserci mentre il comandante del sottomarino bombardava i paesani con i dolcetti e i bomboloni alla crema...) pur nella leggerezza, meglio nella lievità di ciò che racconta, non è per nulla superficiale! Condannare la guerra e gettare nell'animo dei piccoli i semi per la comprensione di quanto importante e bella sia la pace, è davvero importante e lodevole, in un mondo dove, purtroppo, gli adulti paiono non averlo ancora capito. Perché di guerre ce ne sono di tanti tipi, anche in casa nostra.Ulteriori informazioni ›
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Le più recenti tra le recensioni dei clienti

click to open popover