EUR 16,58
  • Prezzo consigliato: EUR 19,50
  • Risparmi: EUR 2,92 (15%)
  • Tutti i prezzi includono l'IVA.
Spedizione gratuita in Italia per ordini sopra EUR 29.
Disponibilità: solo 1 --ordina subito (ulteriori in arrivo).
Venduto e spedito da Amazon. Confezione regalo disponibile.
Le strade dei pellegrini.... è stato aggiunto al tuo carrello

Spedire a:
Per vedere gli indirizzi, per favore
Oppure
Inserisci un codice postale corretto.
Oppure
Ne hai uno da vendere?
Passa al retro Passa al fronte
Ascolta Riproduzione in corso... In pausa   Stai ascoltando un campione dell'edizione audio udibile.
Maggiori informazioni
Visualizza tutte le 2 immagini

Le strade dei pellegrini. La colomba e i leoni: 2 Copertina flessibile – 6 dic 2016

5.0 su 5 stelle 3 recensioni clienti

Visualizza tutti i formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Copertina flessibile, 6 dic 2016
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 16,58
EUR 16,58
Nota: Questo articolo può essere consegnato in un punto di ritiro. Dettagli
Ritira il tuo ordine dove e quando preferisci.
  • Scegli tra gli oltre 8.500 punti di ritiro in Italia
  • I clienti Prime beneficiano di consegne illimitate presso i punti di ritiro senza costi aggiuntivi
Come inviare un ordine presso un punto di ritiro Amazon.
  1. Trova il tuo punto di ritiro preferito ed aggiungilo alla tua rubrica degli indirizzi
  2. Indica il punto di ritiro in cui vuoi ricevere il tuo ordine nella pagina di conferma d’ordine
Maggiori informazioni
click to open popover

Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.



Dettagli prodotto

  • Copertina flessibile: 598 pagine
  • Editore: Silele (6 dicembre 2016)
  • Collana: Adventure
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8899220719
  • ISBN-13: 978-8899220716
  • Peso di spedizione: 821 g
  • Media recensioni: 5.0 su 5 stelle  Visualizza tutte le recensioni (3 recensioni clienti)
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: n. 306.436 in Libri (Visualizza i Top 100 nella categoria Libri)
  • Garanzia e recesso: Se vuoi restituire un prodotto entro 30 giorni dal ricevimento perché hai cambiato idea, consulta la nostra pagina d'aiuto sul Diritto di Recesso. Se hai ricevuto un prodotto difettoso o danneggiato consulta la nostra pagina d'aiuto sulla Garanzia Legale. Per informazioni specifiche sugli acquisti effettuati su Marketplace consultaMaggiori informazioni la nostra pagina d'aiuto su Resi e rimborsi per articoli Marketplace.

    Se sei un venditore per questo prodotto, desideri suggerire aggiornamenti tramite il supporto venditore?

Recensioni clienti

5.0 su 5 stelle
5 stelle
3
4 stelle
0
3 stelle
0
2 stelle
0
1 stella
0
Vedi tutte le 3 recensioni cliente
Condividi la tua opinione con altri clienti

Principali recensioni dei clienti

Acquisto verificato
Nel secondo libro del ciclo “La Colomba e i Leoni” l’atmosfera esotica del favoloso Oriente e la storia del drammatico legame tra Jamil la Colomba e il principe Ghassan si condensano nel simbolico seppellimento sotto la sabbia del deserto della maschera d’oro che ha connotato realmente e simbolicamente allo stesso tempo la schiavitù di Jamil. La storia del giovane biondo volta pagina: Jamil torna ad avere il proprio nome, Francesco, e il proprio credo religioso. È l’anno 1108, ma la storia raccontata in questo “Le strade dei pellegrini” risale a quattro anni prima e viene rievocata da Jamil-Francesco in una sorta di lungo sogno che ripercorre le tappe del suo viaggio dopo una fuga avventurosa. Gli scenari si allargano fino a comprendere l’Andalusia, i Pirenei, la via Francigena e, storia nella storia o sogno nel sogno, anche le terre fiamminghe dove Geoffroy, il padre di Francesco, vive la sua giovinezza e la scoperta dell’amore con Berthe. Ma anche nelle terre lontane dal deserto domina un’uguale “aura” magica che pervade tutte le pagine e che, puntuale, segna la chiusa di molti capitoli: animali che arrivano come un presagio o che fuggono come l’anticipazione di un destino, che parlano, che interagiscono nel più vasto disegno (quasi calviniano) dei “destini incrociati”. La spiritualità è fortissima, soprattutto quando Berthe (che è davvero una guida salvifica alla pari della Beatrice dantesca) illumina Geoffroy circa una visione del mondo allegorica nutrita dal nesso tra le teorie platoniche e quelle orientali della metempsicosi, una teosofia antica sulla quale però domina la figura soteriologica del Cristo.Ulteriori informazioni ›
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Acquisto verificato
Potrei dire che il contesto storico è ottimamente reso, che i personaggi sembrano vivi e vicini, che non è affatto facile creare lo stile giusto per narrare una storia così particolare, non pedante ma pieno di echi del passato in cui è ambientato il romanzo. Sarebbe tutto vero, ma ancora prima di queste caratteristiche, riconosco all'autrice la capacità di affascinare il lettore e di metterlo in contatto con il mondo celato tra le righe della storia, in un modo che definirei inevitabile. Dopo avere letto "La terra del tramonto", ho aspettato questo romanzo, che si è dimostrato più che all'altezza delle aspettative. Ora... aspetto il prossimo.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Un romanzo “ storico” e “fantastico”…semplicemente un grande romanzo.

Fin dalle prime pagine si è completamente ricatturati da indimenticabili atmosfere, dal magnetismo dei personaggi e dalla narrazione di un’autrice che sa coniugare una scrittura di altissimo livello con un’incessante ricerca spirituale.
In questo secondo volume de “La Colomba e i Leoni” il tenebroso principe maghrebino Ghassan (“il Leone di Taroudannt”) cede il ruolo di primo piano al suo schiavo cristiano Jamil( “la Colomba”), la cui fuga dal Marocco nell’anno 1104 si snoda in una serie di appassionanti avventure prima attraverso lo stretto di Gibilterra e l’Andalusia musulmana fino al confine con i regni cristiani, poi attraverso i Pirenei e lungo la Via Francigena. La fuga di Jamil verso la libertà è un viaggio fisico lungo e pieno di insidie che si trasforma in un terreno di scontro/incontro tra due mondi e due religioni. Inoltre grazie a un sapiente incastro di sogni e ricordi e attraverso incontri con personaggi reali e altri fantastici, il viaggio offre al ragazzo sia l’occasione di completare la propria educazione sentimentale sia l’opportunità di ricostruire mentalmente la sua storia personale e quella della famiglia d’origine. A vegliare sui suoi percorsi e sempre pronti a proteggerlo, con differenti modalità e senza escludere il prodigioso, ritroviamo il medico sufi Mandhur e il conte fiammingo Geoffry de Saint Omer, vero padre di Jamil e futuro fondatore dell’ordine dei Templari.
Ulteriori informazioni ›
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Ricerca articoli simili per categoria