Acquista usato
EUR 13,80
+ EUR 2,90 spedizione in Italia
Usato: Come nuovo | Dettagli
Venduto da librisline
Condizione: Usato: Come nuovo
Commento: ATTENZIONE libro nuovo da magazzino copertina lievemente rovinata su un angolo come da foto consegna 24/48 ore 3p
Ne hai uno da vendere?
Passa al retro Passa al fronte
Ascolta Riproduzione in corso... In pausa   Stai ascoltando un campione dell'edizione audio udibile.
Maggiori informazioni
Visualizza tutte le 2 immagini

I vivi i morti e gli altri Copertina flessibile – 21 mar 2013

4.7 su 5 stelle 24 recensioni clienti

Visualizza tutti i 2 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Copertina flessibile
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 13,80 EUR 13,80
click to open popover

Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.



Dettagli prodotto

  • Copertina flessibile: 480 pagine
  • Editore: Gargoyle (21 marzo 2013)
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8898172044
  • ISBN-13: 978-8898172047
  • Peso di spedizione: 540 g
  • Media recensioni: 4.7 su 5 stelle  Visualizza tutte le recensioni (24 recensioni clienti)
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: n. 114.300 in Libri (Visualizza i Top 100 nella categoria Libri)
  • Garanzia e recesso: Se vuoi restituire un prodotto entro 30 giorni dal ricevimento perché hai cambiato idea, consulta la nostra pagina d'aiuto sul Diritto di Recesso. Se hai ricevuto un prodotto difettoso o danneggiato consulta la nostra pagina d'aiuto sulla Garanzia Legale. Per informazioni specifiche sugli acquisti effettuati su Marketplace consultaMaggiori informazioni la nostra pagina d'aiuto su Resi e rimborsi per articoli Marketplace.

    Se sei un venditore per questo prodotto, desideri suggerire aggiornamenti tramite il supporto venditore?

Recensioni clienti

4.7 su 5 stelle
Condividi la tua opinione con altri clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Sono un'estimatrice dei romanzi horror/apocalittici ambientati in Italia, e avevo grandi aspettative per questo libro, date le recensioni che avevo letto. Ebbene, si è superato. Le prime pagine che mi descrivevano questo protagonista un po' acciaccato, alcolista e atipico non mi hanno subito conquistata, ma tempo 30 pagine l'azione è decollata. La scena si apre su un'Italia che da qualche tempo è alle prese con l'emergenza "risveglio dei morti", più o meno tenuta sotto controllo, ma purtroppo è una bomba ad orologeria, che in un paese inefficiente come il nostro diventa presto strage. Sventure, morti, sangue, amicizie, amori: e il nostro eroe rimane fedele a sé stesso e al suo piano di sopravvivenza, imperterrito, anzi proprio grazie a questa valanga di terrore (come al solito sono gli umani da temere più degli zombie) diventa migliore. Finale da applausi.
Commento 8 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile
Recensione di Roberto:

Dalla seconda di copertina:

Le cose sono cambiate: nessuno riposa più in pace dopo la morte e il mondo si popola di terribili zombi.

Oprandi è un ex militare di mezz’età, stanco e alcolizzato, privo di certezze per l’oggi e senza alcuna speranza per il domani, che viene assoldato per dare la morte definitiva a coloro che “grattano” furiosi per uscire dai loro sepolcri.
L’uomo si imbatte nella facoltosa signorina Ursini, con cui stringe un patto: recuperare il padre non-morto sepolto nella cappella di famiglia e riportarlo alla figlia che provvederà, dopo che Oprandi gli avrà restituito la pace eterna, a seppellirlo di nuovo con tutti i crismi religiosi. In cambio lei lo condurrà con sé in Svizzera, al sicuro.
Ma l’impresa è tutt’altro che facile. Fra zombi, strani e inquietanti incontri, gruppi armati allo sbando, luoghi da girone infernale, amici veri o presunti, Oprandi capirà che la minaccia non viene solo dai cadaveri resuscitati, ma anche e soprattutto da quegli individui che non hanno perso la vita, ma di sicuro l’umanità.
Per tutto il tempo impiegato a leggere, sono stato accompagnato dalla spiacevole consapevolezza che prima o poi sarei arrivato all’ultima parola. Il libro si legge bene, lo stile è leggero e scorre veloce (anche troppo), tanto che a 70-80 pagine dalla fine (che sono circa 470) mi sono costretto a rallentare, perché mollarlo mi dispiaceva proprio.
Mi dispiaceva perché i personaggi li senti vicini, perché sono veri e italiani al 100%, niente stereotipi d’oltreoceano. Ti ci affezioni. Oprandi è un eroe che eroe non è per niente (Lillo poi è uno spettacolo!
Ulteriori informazioni ›
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile
Prima di lanciarmi nella recensione vorrei dare un consiglio alla Gargoyle Editore: evitate di scrivere sulla copertina cose tipo "Il nuovo Bukowski dell'horror", che fanno passare a lettori come me la voglia di comprare il volume solo per ripicca. Grazie. :)

Lo sappiamo benissimo che adesso c'è la moda degli zombie.
C'è stata e c'è ancora quella dei vampiri e degli angeli caduti.
Sarebbe quindi lecito pensare ad una bella operazione commerciale per cavalcare il trend che tira di più al momento.
Vergnani non si era forse occupato di vampiri in una sua recente trilogia?
Beh... Non so che il cavalcare l'onda sia stata cosa voluta (non ci sarebbe niente di male in questo), ma il risultato è, magari con qualche pecca e qualche ingenuità. STRAORDINARIO!
Originalità! Questa è la parola chiave. Una rilettura originale di un filone che ci fa compagnia a livello cinematografico e letterario da più di mezzo secolo.
Vergnani ha trovato la strada giusta riuscendo a riproporre i cliché del filone sotto un'altra angolazione e non voglio raccontarvi niente per evitare di rovinarvi il gusto della lettura.
Insomma... Andate a comprare il volume e magari andate a riscoprire i suoi lavori precedenti. Merita. Merita tanto.
Commento 5 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di giulio RECENSORE TOP 1000 il 30 novembre 2013
Formato: Copertina flessibile
Sugli zombie si è letto di tutto e li si è descritti in mille modi differenti,da esseri putrescenti e lenti a campioni di velocità,da esseri senzienti a sagome da tiro al bersaglio senza cervello...In questo libro,finalmente,si esce dai soliti form e si inaugura qualcosa di nuovo e veramente eccezionale,in questo campo.
Un'Italia come la conosciamo affetta da un morbo che risveglia i morti di qualsiasi tipo,sia umani che animali,un pericolo a cui le autorità non riescono a far fronte e che stà colpendo il mondo intero,un pericolo lento ma implacabile che entra nelle vite di tutti,tra un tg ed un partita di calcio,prima in maniera lenta e poi sempre più di prepotenza fino al caos ,fino alla fine di tutto,forse...Qui lo zombie non è la solita comparsa ma qualcosa di più.Protagonisti e morti viventi coesistono in una storia appassionante,in un mondo descritto in maniera precisa e molto verosimile,un mondo che vive sul filo del rasoio,tra normalità e caos totale.
Si è letteralmente trasportati nella storia,ci si fonde con il personaggio,eroe suo malgrado,dai tratti crudi e così reali da farci immedesimare immediatamente in lui.Di contorno, altri perosnaggi dall'indubbio fascino.L'azione,già presente all'inizio ,diventa serrata con il passare delle pagine e con il peggiorare delle'epidemia.Storia interessante e ricca di colpi di scena.Eccellente romanzo,consigliatissimo.
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Le più recenti tra le recensioni dei clienti


Ricerca articoli simili per categoria